Borussia forza 4, Haland ancora a segno

Borussia forza 4, Haland ancora a segno


Prova di forza del Borussia Dortmund che strapazza 4-0 l’Eintracht, formazione in grande spolvero. Ancora a segno Erling Braut Haland.

Di:

14 Febbraio 2020 Alle 22:33

Al Signal Iduna Park va in scena un massacro in piena regola, il Borussia Dortmund padrone di casa lascia solo le briciole all’Eintracht di Francoforte spazzando via la formazione ospite con un sonoro 4-0. Ancora a segno il nuovo idolo del muro giallonero, Erling Braut Haland, sempre più al centro del progetto BVB. Vittoria importante per gli uomini di Favre che hanno la meglio su uno degli avversari più in forma del momento e che agganciano, momentaneamente, il Red Bull Lipsia (scenderà in campo sabato alle 15:30 contro il Werder Brema) al secondo posto in una Bundesliga sempre più pazza.

Haland, Haland e ancora Haland

Minuto 54 circa della ripresa. L’Eintracht perde un brutto pallone nella tre quarti giallo-nera e permette agli uomini di Favre di ripartire. L’azione si evolve da sinistra verso destra fino a trovare uno smarcato Hakimi che penetra in area e scarica in mezzo il pallone. Haland anticipa il proprio marcatore e spara alle spalle di un incolpevole Kevin Trapp. Troppo spesso abbiamo parlato dei numeri assolutamente paranormali di questo giocatore ma è bene anche soffermarsi sull’apporto che da alla manovra offensiva del BVB. Perché il centravanti norvegese non è solo un finalizzatore spietato ma è anche un uomo squadra di alto livello che aiuta molto i suoi compagni in fase di non possesso. Dopo una partita in cui non era andato a segno i detrattori avevano già puntato il dito ma la realtà dei fatti è che parliamo di un talento incredibile di neanche venti anni e che ha già segnato un numero di reti spropositato. È vero che molto spesso caricare di aspettative un talento non può far altro che danneggiarlo ma qui si parla di ‘one of a kind’ di un astro nascente che sta cercando di affermarsi in un campionato assai competitivo come quello tedesco e per ora ci sta riuscendo alla grande. Da quando Haland veste la maglia giallonera il Dortmund ha recuperato tantissimi punti dalla vetta della classifica e chissà che il norvegese non possa far sognare in grande il Signal Iduna Park.


 



Source link

About The Author

Related posts