BPER BANCA WEEKLY 19/20 – N° 17

BPER BANCA WEEKLY 19/20 – N° 17


Bologna, 11 febbraio –

 

UNDER 18

Roseto Sharks – BPER Banca Virtus U18: 93 – 87 dts

(Q1 29 – 16 / Q2 43 – 40 / Q3 62 – 57 / Q4 82 – 82)

Roseto Sharks: Pedicone 31, Palmucci 8, Valentini 3, Cocciaretto, Sebastianelli 26, Cavatasi ne, Gaeta 4, Malatesta 3, Di Leonardo 1, Mariani ne, Menalo 17, Llukacej.
Coach: Rossi


BPER Banca Virtus U18:
Deri 10, Solroli 20, Guastamacchia 17, Martini 6, Colombo 9, Frascari 9, Scagliarini 6, Salsini, Orsi, Ferdeghini, Galli 8.

Coach: Ansaloni

Sconfitta di misura sul campo di Roseto per l’Under 18 di coach Ansaloni. Supplementare fatale ai giovani bianconeri che, dopo aver cominciato molto male terminando sotto di 10 lunghezze il primo quarto, hanno rimontato lo svantaggio fino ad andare in vantaggio di 5 lunghezze a tre giri di lancette dal termine. La rimonta dei caparbi rosetani ha trovato positiva conclusione con la tripla del pareggio a 20” secondi dal termine. Nell’overtime le maggiori energie dei padroni di casa hanno prevalso su quelle delle Vu Nere.

 

UNDER 16

BPER Banca Virtus U16 – Academy Basket Fidenza 2014: 109-87

(Q1 26 – 21 / Q2 43 – 45/ Q3 83-68)

BPER Banca Virtus U16: Malaguti 6, Penna, Franceschi 22, Cappellotto 2, Cattani 16, Cassanelli 6, Franzoni, Barbato 7, Venturi 19, Martini 6, Bianchini, Terzi 25. Coach: Consolini

Academy Basket Fidenza 2014: Pepe 21, Chiarella, Cane 24, Lato 5, Tengueu 10, Codeluppi 7, Armanino 4, Diop 2, Capocotta 14.
Coach: Zanardi

Partita insidiosa per l’U16 BPER che accoglie alla palestra Porelli una squadra molto fisica come quella dell’Academy Basket Fidenza.

La Virtus parte bene, mettendo intensità e correndo in contropiede, costringendo gli ospiti al time out sul 11-2. Fidenza comincia a giocare, mette la palla nel pitturato e torna subito a contatto, i bianconeri trovano il +5 negli ultimi minuti sul 26-21.

Nel secondo quarto la Virtus segna poco, Fidenza tanto: gli ospiti prima impattano e poi superano, grazie al controllo dei rimbalzi offensivi e le iniziative individuali, fino a chiudere avanti alla pausa lunga 43-45.

Nella terza frazione i ragazzi di Consolini spaccano la partita, tenendo in difesa e segnando con continuità sia da oltre l’arco sia in contropiede; il parziale della frazione è 40-23. Nell’ultimo quarto gli ospiti sembrano mancare di energia e la Virtus ne approfitta per chiudere con la vittoria senza ulteriori patemi per 109-87.

UNDER 15

BPER Banca Virtus U15 – Basket Santarcangelo: 60-57

(Q1 20-14 / Q2 34 – 25 / Q3 49 – 39)

BPER Banca Virtus U15: Cappellotto 15; Ciobanu 6; Faldini 13; Francesconi 3; Franzoni 9; Gambini; Kindt; Landi 5; Mondini Branzi 4; Montanari; Pesci ne; Roversi 5.
Coach: Rota

Tornano alla vittoria gli Under 15 guidati da coach Rota nella partita interna contro basket Santarcangelo.
Partono subito forte i bianconeri che nel primo quarto segnano 20 punti conditi da palle recuperate e corse in contropiede riuscendo ad allungare già alla prima sirena (20-14). Nel secondo quarto la Virtus entra sempre con la testa giusta e la concentrazione necessaria che la portano ad aumentare il divario tra le due formazioni portandosi all’intervallo sul +9 (34-25). Dopo la sirena lunga il copione resta identico e grazie ad alcune giocate di squadra, le V nere toccano il massimo vantaggio di giornata sul +10 prima degli ultimi dieci minuti di gioco. L’ultima frazione è un susseguirsi di emozioni fino a quando, grazie ad un parziale di 11-18, gli ospiti si ritrovano in vantaggio per la prima volta nel match sul +1 a 2′ dalla fine. Due triple consecutive della Virtus chiudono l’incontro per 60 a 57.
Prossimo incontro domenica VS Ravenna nel recupero dell’ultima giornata di andata.

UNDER 14


Cus Parma – BPER Banca Virtus U14: 49 – 118

(Q1 33 – 7/ Q2 51 – 16 / Q3 88 – 35)

BPER Banca Virtus U14: Giannone 13, Baruffaldi 16, Ranieri 18 , Lelli Ricci 3, Boggian 10, Bylyku 13, Braccio,De Rosa 8, Soli 6, Berlati 6, Galvan 15, Fiorentini 10. Coach: Costa.

Trasferta vincente a Parma per il gruppo Under 14, che senza grandi patemi controlla la partita fin dall’inizio con un importante vantaggio, facendo valere la propria superiorità fisica in entrambi i lati del campo.

 

UNDER 13

PSA Modena – BPER Banca Virtus U13: 35 – 106

BPER Banca Virtus U13: Cesari 13, Bonetti 7, Tisi 9, Farina 4, Giovannini 22, Mazzacurati 2, Baiocchi 14, Pesce 11, Accorsi 8, Vignola 6, Lewis 4, Corriere 6.
Coach: Setti

BPER Banca Virtus U13 – Nazareno Carpi: 99 – 24

BPER Banca Virtus U13: Gorgati 8, Cesari 4, Bonetti 6, Maurizzi 18, Tisi 4, Farina 6, Giovannini 26, Mazzacurati, Pesce, Accorsi 19, Vignola 4, Lewis 4.
Coach: Setti

Doppio impegno settimanale per i ragazzini U13 della Virtus che in entrambe le partite escono vittoriosi con un ampio margine di scarto.

Soprattutto nella seconda gara giocata, i bianconeri fanno vedere un bel gioco di contropiede e transizione offensiva, buone corse e ottimi passaggi da parte di tutti.

Ora un weekend di riposo per poi tornare in campo  sabato 22 Febbraio vs Poli.Arena

 

ESORDIENTI 2008

BPER Banca Virtus Esor – Cestistica Argenta: 51 – 43

(Q1 9-12 / Q2 20 – 20 / Q3 30 – 34)

BPER Banca Virtus Esor: Alzani, Amadei, Buriani, Cevolani, Dal Pane, Del Gobbo, Dovesi, Monico, Palai, Pozzetti, Santoli A., Santoli L.
Coach: Grazi

Altra partita ed altro successo per gli esordienti guidati da coach Grazi, che sconfiggono in casa la formazione di Argenta in un incontro ricco di emozioni. I bianconeri, ancora imbattuti in questo 2020, iniziano a rilento, concedendo contropiedi e qualche palla persa di troppo, si trovano a rincorrere sul +3 ospite (9-12). Nella seconda frazione di gioco, si invertono i ruoli ed i piccoli bianconeri impongono il loro gioco trovandosi alla pausa lunga sul 20 pari (11-8). Il terzo periodo gli ospiti toccano il massimo vantaggio di giornata sul +9, ma la Virtus non ci sta e riduce lo svantaggio fino al -4 prima dell’ultimo quarto di gioco. È proprio qui che la partita cambia e grazie ad una difesa solida, ed anticipi, che lascia gli ospiti senza canestri per metà tempo, la Virtus piazza il parziale decisivo (21-9) portando a casa l’incontro con il punteggio finale di 51-43, in una partita più complicata del previsto davanti al proprio pubblico.



Source link

About The Author

Related posts