I migliori 10 marcatori nella storia del Borussia Dortmund

I migliori 10 marcatori nella storia del Borussia Dortmund


Da Lewandowski a Zorc passando per Aubameyang e Reus; andiamo a scoprire i dieci migliori marcatori del Borussia Dortmund nella storia della Bundesliga.

Nella sessione invernale di mercato, il Borussia Dortmund ha acquistato Håland; l’impatto dell’attaccante norvegese sulla Bundesliga è stato devastante con nove goal, un assist e un grande contributo alla squadra. Il classe 2000 ha le carte in tavola per entrare nei libri di storia del calcio tedesco. Nel frattempo andiamo a vedere i dieci migliori marcatori del BVB nella storia della Bundesliga.

Borussia Dortmund, i dieci giocatori più prolifici

1- Michael Zorc (159)

Al primo posto di questa speciale classifica troviamo Michael Zorc, centrocampista ritirato nel 1998. Ha dedicato tutta la sua carriera calcistica al Borussia Dortmund. Nei diciassette anni passati con la maglia BVB ha vinto otto titoli tra cui la Champions League nella stagione 1996/1997. E’ stato, senza ombra di dubbio, uno dei giocatori più iconici nella storia delle Wespen.

2- Manfred Burgsmüller (158)

Passiamo Manfred Burgsmüller, deceduto il diciannove maggio scorso. E’ stato l’attaccante del BVB tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta; classico giocatore abile all’interno dell’area di rigore non è riuscito, nonostante i suoi 158 goal, a lasciare un segno a livello di trofeo.

3- Lothar Emmerich (148)

Attaccante di riferimento del Dortmund negli anni sessanta, ha vinto tre titoli e si è laureato capocannoniere nel 1966 e nel 1967 quando segnò 28 goal come un certo Gerd Müller. E’ stato in grado di realizzare 148 reti; la sua esperienza con il BVB è stata sicuramente la migliore nella carriera calcistica di Emmerich. Si è spento quando non aveva nemmeno sessantadue anni.

4- Timo Konietzka (145)

Oltre ad essere stato uno degli attaccanti più forti del Borussia Dortmund grazie ai suoi 145 goal, Timo Konietzka verrà ricordato per aver realizzato la prima rete nella storia della Bundesliga il 24 agosto del 1963 (il BVB venne sconfitto dal Werder Brema). Con le Wespen ha anche vinto due titoli. L’ex giocatore è morto nel 2012 tramite suicidio assistito in Svizzera.

5- Aubameyang (141)

Passiamo ai giorni nostri dove troviamo, al quinto posto della classifica, Aubameyang; attaccante forte fisicamente, tecnico, veloce e con grandi capacità realizzative ha giocato per cinque stagioni con il Borussia Dortmund e ha portato, grazie ai suoi goal, tre titoli. Nel 2017 si è anche tolto la soddisfazione di vincere la classifica marcatori realizzando ben trentuno reti.

6- Jürgen Schütz (133)

Ha iniziato e terminato la carriera nel Borussia Dortmund con cui ha segnato la bellezza di 133 goal; giocatore che amava muoversi all’interno dell’area di rigore, non è mai riuscito a confermare tutto il suo potenziale. Passato alla Roma è diventato uno dei primi tedeschi a giocare in Italia nel secondo dopoguerra. Si spense a soli cinquantacinque anni per un tumore alla laringe

7- Marco Reus (129)

Giocatore tanto forte quanto fragile fisicamente, Marco Reus è un perno del Borussia Dortmund dal 2012; con il BVB ha segnato 129 goal, vinto una DFB-Pokal, tre supercoppa di Germania e si è meritato la fascia di capitano. Nella sua bacheca manca la Bundesliga ma soprattutto una continuità fisica che gli ha sempre impedito il salto di qualità.

8- Stéphane Chapuisat (123)

Ha vestito la maglia del Borussia dal 1991 al 1999 portando a casa sei titoli tra cui la Champions League nella stagione 1996/1997. Giocatore forte fisicamente, abile nel gioco aereo e letale all’interno dell’area di rigore. L’esperienza con il BVB è stata, senza ombra di dubbio, la più importante nella sua carriera calcistica; si è ritirato nel 2006.

9- Alfred Kelbassa (111)

Al nono posto troviamo un attaccante nato nel 1925 che vinse due titoli (nel 1956 e nel 1957) con il Borussia Dortmund, la squadra in cui ha chiuso la carriera. Kelbassa è diventato famoso soprattutto per aver fatto parte del trio Tre Alfredo, il tridente offensivo con Alfred Preißler e Alfred Niepieklo che ha fatto le fortune del BVB negli anni cinquanta.

10- Lewandowski (103)

Sembrerà strano ma Robert Lewandowski è ultimo tra i migliori marcatori nella storia del Borussia Dortmund. L’attaccante più forte al mondo ha militato nel BVB dal 2010 al 2014 ed è riuscito a lasciare un segno indelebile; il centravanti polacco, infatti, è stato l’ultimo ad aver portato al Signal Iduna Park il Meisterschale. Ora gioca al Bayern Monaco ma ha scritto pagine importanti nella storia delle Wespen.



Source link

About The Author

Related posts