Il bilancio delle tedesche in Europa League

Il bilancio delle tedesche in Europa League


L’Eintracht Francoforte è passato con il brivido, il Borussia Monchengladbach dice addio all’Europa League, nessun problema per il Wolfsburg.

Di:

13 dicembre 2019 Alle 10:00

Una serata folle quella vissuta in Europa League dai club di Bundesliga: tolto il Wolfsburg, già qualificato prima degli ultimi novanta minuti di gioco, a regalarci emozioni sono stati l’Eintracht Francoforte e il Borussia Monchengladbach. Le Adler si sono qualificate ai sedicesimi di finale ma quanta paura dopo aver subito la rimonta da un Guimaraes già fuori dai giochi; chi è riuscito nell’impresa di suicidarsi è il Gladbach sconfitto in casa dal Basaksehir e costretto a dire addio dalla competizione. Eintracht, Wolfsburg e Bayer Leverkusen (sceso dalla Champions); ecco le squadre che rappresenteranno la Germania al sorteggio del prossimo sedici dicembre.

Eintracht Francoforte, qualificazione con brivido

La stagione dell’Eintracht non ha ancora trovato una via definitiva. In Europa si è passati dalla brutta sconfitta con l’Arsenal al quasi suicidio con il Guimaraes; nel mezzo nove punti che sono bastati per qualificarsi ai sedicesimi di finale. Obiettivo raggiunto grazie anche alla rimonta dell’Arsenal sul campo dello Standard Liegi; una sconfitta dei Gunners avrebbe costretto le Adler a dire addio all’Europa. Tra due mesi inizierà una competizione completamente diversa, basata su scontri a eliminazione diretta. Attenzione all’Eintracht e alla voglia di replicare quanto fatto nella passata edizione quando si fermarono in semifinale.

Borussia Monchegladbach, serata horror in Europa League

Primi in Bundesliga e con il destino europeo nelle proprie mani specie dopo il vantaggio firmato Thuram. Sul più bello, però, la squadra si è spenta e il goal di Crivelli è stato un fulmine a ciel sereno. Eliminazione difficile da digerire, visto come è arrivata e che potrebbe compromettere anche il percorso in Bundesliga. Il Gladbach dovrà dimostrare quello che non ha fatto vedere contro il Basaksehir, essere una grande squadra.

Wolfsburg, nessun problema

Il percorso europeo migliore tra le tedesche, complice anche un girone non impossibile, lo ha fatto il Wolfsburg. Undici punti conquistati, più sette sulla terza e una sola sconfitta che, purtroppo, è costata il primo posto. Nessun dramma, ai Wölfe era chiesto di passare il girone e lo hanno fatto senza problemi; ai sedicesimi di finale saranno la mina vagante.



Source link

About The Author

Related posts