Il Lipsia rimonta e si prende il terzo posto

Il Lipsia rimonta e si prende il terzo posto


Il Lipsia, nonostante lo svantaggio iniziale, domina il Colonia ed ottiene tre punti preziosi in ottica Champions League. Continua la crisi del Colonia.

Il monday night della ventinovesima giornata di Bundesliga metteva di fronte Colonia e Lipsia; i padroni di casa, tornati quelli visti nella prima parte di stagione, cercavano il successo per cambiare marcia ed evitare brutte sorprese sul finale di campionato. Diverso il discorso per i ragazzi di Nagelsmann in piena corsa per la qualificazione alla prossima Champions League. Il match è stato a senso unico nonostante la rete dopo pochi minuti di Cordoba; superato il trauma iniziale, infatti, i Roten hanno iniziato ad esprimere il loro gioco travolgendo un Colonia incapace di opporre resistenza. Werner, Schick, Nkunku, Olmo: questa sera ha funzionato tutto e ora serve dare continuità di risultati per non uscire dalle prime quattro.

Colonia, nuova crisi

L’arrivo di Gisdol sembrava aver cambiato identità al Colonia passato, in poco tempo, dalla zona retrocessione al sogno Europa League; lo stop forzato della Bundesliga ha modificato nuovamente le carte in tavola con la squadra tornata ad essere quella  vista nella prima parte di campionato. Dalla sfida con il Mainz si sono rivisti tutti i difetti del Colonia: gioco lento, giocatori che mostrano poco coraggio e reparti scollegati tra di loro. Oggi è proprio tra le linee che il Lipsia è andato a nozze sfruttando sia la qualità dei suoi giocatori sia la fragilità dell’avversario. A poche giornate dalla fine Gisdol è chiamato ad un secondo lavoro psicologico su un gruppo obbligato a reagire.

Lipsia, la qualità per arrivare alla Champions

Questa sera abbiamo avuto la conferma che quando il Lipsia gioca con qualità è una squadra ostica per tutti. La qualità di Nkunku, i goal di Werner e Schick, il piede di Angelino sono alcuni degli elementi che hanno portato i Roten al successo. Un discorso particolare lo merita Olmo autore, probabilmente, della miglior partita da quando è sbarcato in Germania; il talento spagnolo sembra aver trovato il suo equilibrio nel mondo Lipsia e, per la volata finale, rischia di essere un’arma decisiva.



Source link

About The Author

Related posts