Liga NOS, la partita da non perdere: Vitória Guimarães-Sporting

Liga NOS, la partita da non perdere: Vitória Guimarães-Sporting


Vitória Guimarães-Sporting è il primo big match del campionato portoghese dopo la sosta: ci si giocano importanti posizioni europee

Sarà una giornata lunga e diluita all’interno della settimana quella del campionato portoghese, alla ripresa dopo la lunga sosta. Un turno pieno di interesse, sia per la lotta al vertice, con il Porto che esordirà già dal mercoledì, alla bagarre coppe che vedrà in campo uno scontro diretto tra Vitória Guimarães e Sporting.

Sarà questo il big match della 25esima giornata, tra due squadre che hanno ancora qualcosa da dire in questa stagione. Chiaramente la corsa è per entrambe a un piazzamento nella Top 4 del campionato, che rende automatica, indipendentemente dal piazzamento del Braga campione della Taça da Liga, la qualificazione in Europa League. Obiettivo da non fallire, soprattutto in questa stagione in cui il cammino europeo non ha convinto: nel flop generale delle portoghesi in Europa, il Vitória Guimarães è stata la peggiore, vista l’eliminazione arrivata già ai gironi di Europa League, ma non si può dire tanto di meglio dello Sporting che si è fatto beffare ai supplementari dall’Istanbul Basaksehir.

(Photo credit PATRICIA DE MELO MOREIRA/AFP via Getty Images)

La gestione di Rúben Amorim fin qui non ha esaltato la metà biancoverde della capitale, troppo adagiata su standard che al momento la vedono distante dalle zone di testa. Eppure la rosa è stata costruita con criterio, per quanto la partenza a metà stagione di Bruno Fernandes sia stata un enorme colpo basso.  L’attuale stella del Manchester United è tutt’ora il capocannoniere della squadra pur non giocandoci più, e di fatto il solo Luiz Phellyppe avrebbe i numeri per raggiungerlo, ma l’infortunio al crociato dello scorso febbraio gli impedirà di correre per questo obiettivo.

A prescindere dalle assenze ci aspetta una partita di ottime livello, e non solo perché si affrontano due delle squadre internazionali di questo campionato: il Vitória Guimarães si è ormai consolidato nelle parti alte della classifica in questi anni, fungendo spesso anche da rifornitore delle big, vedi il rapporto con il Porto a cui ha dato per esempio Otávio e l’allenatore Sérgio Conceiçao negli ultimi anni. Una sorta di laboratorio per giovani, con ottimi risultati raggiunti nel corso del tempo. Forse anche l’ideale per tornare a vedere il calcio in Portogallo dopo mesi.



Source link

About The Author

Related posts