Per la rubrica “I Fuori sede” si va in Friuli e la parola passa a Daniele Driol

Per la rubrica “I Fuori sede” si va in Friuli e la parola passa a Daniele Driol

-Ciao Daniele, dove vivi?

“Ciao a tutti, ho 52 anni e sono nato e vivo da sempre a Latisana, una cittadina in provincia di Udine che confina con il Veneto”.

-Come si vive a Latisana?

“Qui si vive ancora bene, nel Friuli si vive ancora bene, abbiamo tutto in poco tempo: Venezia, Trieste, i monti in un’oretta, il mare a 15 minuti”.

-Da quanto tempo segui il Bologna F.C. e perchè?

“Praticamete lo seguo da sempre, è una passione tramandata dal mio papà”.

-Hai l’abbonamento al Dall’Ara?

“Per diversi anni ero abbonato in curva, ma adesso da un paio d’anni, per problemi di lavoro, non l’ho più rinnovato.
Erano belle sfacchinate, sveglia alle 5,30 per prendere il treno alle 06,15, arrivo a Bologna verso le 10,00.
Il rientro di solito era verso le 21.30”.

-Hai mai fatto parte di gruppi ultra?

“No, non ho mai fatto parte di gruppi ultra, anche se ho stretto una bella amicizia con tanti ragazzi che appartengono a diversi gruppi”.

-Come si vive il calcio da te?
“Nel mio paese il calcio viene vissuto in modo molto appassionato, qui ci sono tifosi di tutte le squadre ed è molto bello confrontarsi per esprimere le proprie opinioni in modo molto simpatico”.

-E’ noto che tu tifi Bologna?

“Beh qui a Latisana anche muri sanno della mia passione per i colori rossoblu”.

-Come segui le partite?

“Mi tengo informato grazie ai vari siti ed alle varie trasmissioni radiofoniche”.

-Quali sono le squadre più gettonate a Latisana?

“Le squadre più gettonate sono le solite: Inter, Juventus, Milan…”.

-C’è un club del Bologna?

“Da circa un anno abbiamo fondato il Bologna Club Friuli, dedicato a Paride Tumburus ed Ezio Pascutti, il club conta una trentina di iscritti sparsi in tutta la regione, una bella soddisfazione!!!”.

-L’ultima volta che sei venuto al Dall’Ara?

“Recentemente sono venuto al Dall’Ara a vedere la Roma, e ci stiamo organizzando per il 6 gennaio… Speriamo bene!”.

-Come ti è sembrata la squadra?

“Secondo me, attualmente, la nostra squadra ha alternato partite buone a partite insufficienti.
Credo che la presenza del Mister in panchina dia quella carica e sicurezza che ci serve”.

-Sul mercato di riparazione?

“Sul mercato di riparazione punterei su un difensore ed una punta, ma quella sembra già in arrivo”.

-Un giudizio sui giocatori?

“Non mi sento di dare un giudizio sui singoli giocatori, in quanto si gioca, si vince e si perde in 11”.

-Come mai segui questa rubrica?

“Questa rubrica la seguo grazie al pdf che settimanalmente Andy mi invia. Ringrazio per la tua intervista e saluto tutti i tifosi sparsi in giro per il continente”.

Danilo Billi

About The Author

Related posts