Varane e Courtois regalano i tre punti al Real Madrid

Varane e Courtois regalano i tre punti al Real Madrid


Il Real Madrid torna al successo dopo tre pareggi consecutivi. In casa del Getafe decidono Varane e Courtois. Ora testa alla Supercoppa.

Di:

4 Gennaio 2020 Alle 17:59

Dopo la pausa natalizia, prima della Supercoppa spagnola; il Real Madrid, al Coliseum Alfonso Perez, affrontava un Getafe alla ricerca di punti preziosi per l’Europa. I ragazzi di Zidane, reduci da tre pareggi consecutivi, non potevano permettersi ulteriori passi falsi considerando un Barcellona decisamente in forma. In un pomeriggio complicato dove i muscoli hanno avuto la meglio rispetto alla tecnica, le Merengues hanno sono usciti vincitori grazie alla propria difesa; le parate di Courtois, specie nel primo tempo, e il goal e mezzo realizzato da Varane (Soria, in occasione dell’uno a zero, commette un grave errore) regalano tre punti fondamentali al Real. Ora la Supercoppa, in Arabia Saudita, nel tentativo di iniziare il 2020 con un trofeo.

Varane e Courtois, difesa vincente

Il Real Madrid non ha giocato la sua miglior partita ma quello che conta sono i tre punti; due colpi di testa di Varane con cui le Merengues hanno interrotto la serie di pareggi e iniziato l’anno nuovo come era nelle volontà di Benzema e compagni. Tre punti fondamentali ottenuti con il carattere della grande squadra; i ragazzi di Zidane hanno saputo soffrire per poi colpire e affondare l’avversario. Se Varane ha usato la testa, Courtois ci ha messo le mani; il portiere belga è risultato decisivo con tre parete di alto livello. L’ex Chelsea non è mai riuscito a essere continuo nelle prestazioni. L’inizio del 2020 fa ben sperare e, se il buongiorno si vede dal mattino, la porta del Real ha un guardiano difficilmente superabile. Non solo Varane e Courtois; nel successo delle Merengues ci ha messo la firma anche un Modric sempre più in forma: tre goal e quattro assist per l’ex pallone d’oro.

Tre punti che mandano un messaggio forte e chiaro al Barcellona: i ragazzi di Zidane, in questo 2020, vogliono riprendere il dominio della Liga. Prima, però, la Supercoppa spagnola per riaprire la bacheca del Bernabeu.



Source link

About The Author

Related posts