7DAYS EuroCup, 1° giornata | Frutti Extra Bursaspor vs Virtus Segafredo Bologna: 83 – 101

7DAYS EuroCup, 1° giornata | Frutti Extra Bursaspor vs Virtus Segafredo Bologna: 83 – 101


Bursa, 20 ottobre –

 

Frutti Extra Bursaspor vs Virtus Segafredo Bologna: 83 – 101
(Q1 21-31; Q2 48-57; Q3 66-81)

BURSASPOR: Sezgun NE; Freeman 15; Ozalp NE; Needham 5; Turen 2; Al 14; Bitim 11; Andrews 3; Hayes 7; Guven 12; Dudzinski 13; Selcuk 0. All. Alimpijevic

VIRTUS: Tessitori 11; Cordinier 12; Belinelli 15; Pajola 10; Alibegovic 14; Hervey 18; Ruzzier 0; Alexander 4; Ceron 0; Sampson 11; Weems 6.All. Scariolo.

Arbitri: OBRKNEZEVIC, ALIAGA, CICI

 

Prima partita di EuroCup, la Virtus inizia in trasferta sul campo turco di Bursa. La squadra di Coach Scariolo parte subito forte con Belinelli, Pajola e Weems, difende e prova subito il primo allungo (4 – 11), obbligando gli avversari a chiamare il primo time out dopo due minuti e mezzo di gioco. Si rientra in campo ma la Segafredo rimane concentrata, in attacco non sbaglia quasi mai, si arriva così a toccare il +12 a meno di 2′ dalla prima sirena (14-26); Goven prova a tenere in partita i suoi, chiude il gioco da tre punti e accorcia lo svantaggio. Tessitori lotta sotto le plance, finta, tiro e palla che gonfia la retina, Bitim si invola in contropiede e schiaccia, ma Cordinier trova la tripla che chiude i primi dieci minuti di gioco. Sirena e Bologna in vantaggio sul punteggio di 21 a 31. Il secondo quarto inizia con qualche ritardo, dovuto ad un problema al timer dei 24” secondi. Cordinier apre le danze con il tiro dall’arco, subisce il fallo e segna il libero a disposizione, Segafredo a +14. Bursa prova a reagire, ma Alibegovic e Tessitori, sotto canestro, respingono ogni velleità bianco verde, quando mancano meno di 8′ all’intervallo lungo la Virtus conduce per 24 a 42. Sampson spezza il break avversario, Bursa fatica a trovare la via del canestro, permettendo così alla Virtus di controllare il ritmo della gara. Quando mancano 3′ e 42” alla fine il punteggio è di 34 a 47 per la squadra di Coach Scariolo. Bursa ora prende coraggio e nelle battute finali di quarto, sospinta dal proprio publico, erode il vantaggio accumulato dalla Segafredo, l’ultimo canestro porta la firma bianconera di Hervey. Squadre a riposo sul punteggio di 48 a 57. Terzo quarto che si apre con i canestri di Sampson e Belinelli, Weems allunga a +16 ma la partita non è a ancora chiusa. Bologna attacca, vuole allungare il proprio vantaggio con Hervey che per due volte consecutive trova la via del canestro. Time out chiamato dalla panchina di casa sul punteggio di 58 a 75 per le V Nere, 4′ ancora da giocare in questo terzo quarto. La tripla di Freeman risveglia il pubblico di Bursa, ma Hervey riporta a +17 il vantaggio per i suoi compagni di squadra a 2′ 30” dalla terza sirena. Tessitori intercetta la palla, Pajola trova Hervey che da sotto appoggia al ferro e segna. Sirena e punteggio di 66 a 81 Virtus. La tripla di Turen apre l’ultimo quarto di gioco. Tessitori segna, la partita si porta alle sue battute conclusive. Il canestro da tre punti di Alibegovic allunga a 18 le lunghezze di vantaggio della Virtus (70 – 88) a 6′ dalla quarta e ultima sirena. Cordinier trova la soluzione dall’arco, Alibegovic salta sopra il ferro e segna il +21, la partita può ormai considerarsi quasi conclusa. Virtus che vince la prima partita in EuroCup contro Bursa, punteggio finale 83 a 101 per la Segafredo.



Source link

About The Author

Related posts