81- 70 – Fortitudo Bologna 103

81- 70 – Fortitudo Bologna 103


Partita molto attesa tra la nostra Fortitudo, che punta a rimanere nel gruppo di testa della classifica, e la compagine di casa Jesi con l’obiettivo di continuare a mantenere un ottimo record in casa, dove sono stati in grado di battere squadre come la Virtus Bologna, Reggio e Pesaro.
La gara si apre con ritmi serrati, rapidi contropiedi e tanti contatti al limite. Al termine del primo quarto i nostri ragazzi raggiungono il +5, ma la musica cambia all’inizio del secondo quarto, quando la squadra di casa ingrana e sovrasta dal punto di vista fisico i fortitudini, non in grado di reagire alle fiammate a tutto campo e alle ottime percentuali al tiro da 3 punti.
Sotto all’intervallo di 12 punti (44-32), arriva una reazione della Fortitudo che riesce a recuperare una serie di palloni grazie ad ottime difese, riuscendo a distendersi a tutto campo e trovando punti facili, costringendo coach Francioni al timeout. Tuttavia il talento degli esterni di Jesi si fa notare, riuscendo ad evitare che la rimonta venga completata.
All’inizio dell’ultimo quarto, per smuovere ulteriormente i ritmi, coach Politi mescola le difese con l’utilizzo di una zona 3-2 parecchio aggressiva, capace tuttavia di dare solamente risultati alterni.
Jesi si dimostra nell’occasione più fresca, mentalmente e fisicamente, sferrando l’ultimo parziale e vincendo di 11 punti, 81-70, non riuscendo tuttavia a ribaltare la differenza canestri.



Source link

About The Author

Related posts