9° giornata di EuroCup, le parole di Coach Djordjevic e dei protagonisti

9° giornata di EuroCup, le parole di Coach Djordjevic e dei protagonisti


Bologna, 11 dicembre –

Le dichiarazioni di Coach Giatras: “Voglio congratularmi con la Virtus per la vittoria e per i risultati in campionato. Non abbiamo iniziato bene, abbiamo cambiato in difesa e abbiamo aggiunto più aggressività al nostro gioco, e siamo riusciti a recuperare lo svantaggio iniziale. Con la scelta dei tiri abbiamo migliorato la partita, ma la Virtus è stata migliore, ha messo in campo tanta aggressività ed intensità.  Alla fine nel quarto periodo, sul -8 ho voluto schierare alcuni giovani, sabato in campionato affronteremo una partita importante e tosta.”

Le dichiarazioni di Coach Djordjevic: “Una vittoria concreta, solida e importante,  a livello difensivo abbiamo messo tanta energia. Patrasso ha giocato con scioltezza. Nel secondo tempo avremmo potuto evitare qualche palla persa di troppo, dobbiamo giocare in maniera più semplice, senza forzare le giocate. Con Babb, ad inizio partita hanno trovato tanti punti grazie a tiri da 3 punti. Sono contento della prestazione di tutta la squadra;se devo scegliere un giocatore dei nostri , dico Delìa che ci ha dato un grandissimo aiuto. Come ho detto in passato, si è messo a disposizione della squadra da grande protagonista, senza mai pretendere o chiedere più spazio o minuti. Prima di Monaco, ci attende la partita contro Brindisi. Loro sono atletici e ben preparati come tutti i nostri avversari affrontati fino ad ora. Nel campionato italiano è importante la fisicità, soprattutto a inizio stagione. Stiamo lavorando tanto, non siamo stanchi e non possiamo avere cali fisici.  Dobbiamo sempre migliorarci sul piano fisico e continuare come stiamo facendo ora, alcuni giocatori come Pajola stanno lavorando anche 4 giorni a settimana con un programma specifico. I nostri giocatori perimetrali come Teodosic spesso vengono raddoppiati e per questo i nostri lunghi in posizione low post sono importanti per il playmaking, dobbiamo saper far cadere le difese avversarie. Domani a Ricci toccherà rivedere un lungo video. Deve liberare spazio nel cellulare per prepararsi a riceverlo…scherzi a parte, da quando veste la canotta della Virtus mette in campo  tanta energia e si sacrifica tantissimo, penso che sia uno dei pochissimi in Europa. Deve leggere meglio e migliorare alcune letture di gioco che sono cruciali. Mi godo anche la partenza 14-0, finalmente. È stata ottima forse la migliore in Eurocup fino ad ora. Teodosic legge le partite alla sua maniera, capisce che cosa serve alla squadra e di che cosa i suoi compagni hanno bisogno. Stasera ha messo tanti palloni nelle mani dei suoi compagni.”

 





Source link

About The Author

Related posts