Atletico, non si vede la luce: 0-0 con il Leganes

Atletico, non si vede la luce: 0-0 con il Leganes


La crisi dell’Atletico non sembra avere fine: la settimana nera degli uomini di Simeone si chiude con un pareggio contro il Leganes.

Di:

26 Gennaio 2020 Alle 14:40

L’Atletico Madrid non sa più vincere. Al Wanda Metropolitano gli uomini del ‘Cholo’ Simeone vengono fermati sullo 0-0 dal Leganes, in piena lotta per non abbandonare la Liga. Continua il periodo nerissimo dei Colchoneros che dopo la sconfitta nella finale di Supercoppa contro i ‘cugini’ del Real non sono più riusciti a fare bottino pieno: sconfitta in campionato contro l’Eibar, eliminazione dalla Copa del Rey per mano del Leonesa e pareggio odierno. Inutile aggiungere che Simeone debba assolutamente dare uno scossone: l’Atletico dista sette punti dal duo di testa (10 se i Galacticos dovessero vincere) e l’impressione è che il gap possa aumentare ulteriormente nelle prossime settimane.

Atletico, un attacco spuntato

Ventidue gol in ventuno giornate di Liga sono un bottino ridicolo per una squadra che ha come obiettivo minimo quello di tallonare Real Madrid e Barcellona. L’Atletico non sembra essere riuscito a sostituire degnamente Griezmann: Joao Felix è uno dei talenti più scintillanti del panorama calcistico mondiale ma sicuramente non è già pronto a sostituire uno come ‘Grizou’ né è giusto chiederglielo e caricarlo di tutte queste pressioni nonostante la cifra investita in estate. Tra l’altro il portoghese è stato anche fuori per diverse noie muscolari, dunque è sbagliato puntare il dito contro lui o solo contro di lui: il capocannoniere dell’Atletico è Morata che ha fatto il suo con 7 centri in Liga ma manca quel centravanti di razza che per ovvi motivi non può essere Diego Costa.

In sostanza non può sempre bastare una super difesa (la seconda migliore del campionato) per spuntarla, Simeone deve assolutamente modificare la propria squadra ed evolversi perché in alcuni casi il suo stile di gioco sembra superato. Il mercato invernale non è ancora finito e la dirigenza dovrà mettere mano al portafogli se non vorrà vedere scivolare via dai propri binari questa stagione come invece sta accadendo.


 



Source link

About The Author

Related posts