Barcellona-Real Madrid: calendario a confronto

Barcellona-Real Madrid: calendario a confronto


La Liga sta per ripartire con Barcellona e Real Madrid pronte a darsi battaglia fino all’ultima giornata. Confrontiamo i due calendari

La Liga è pronta a ripartire e, con essa, il duello tra Barcellona e Real Madrid separate da soli due punti in favore dei Bluagrana. Un divario che i ragazzi di Zidane proveranno a ridurre nelle ultime undici giornate di campionato. Prima della pausa forzata Messi e compagni si erano imposti uno a zero contro la Real Sociedad mentre le Merengues avevano subito una brutta sconfitta in casa del Betis. In attesa di scoprire i verdetti del massimo campionato spagnolo mettiamo a confronto il calendario delle due pretendenti al titolo.

Barcellona, pericolo trasferte

Il pericolo maggiore per il Barcellona è rappresentato dalle gare in trasferta; i Blaugrana, prima con Valverde e poi con Setién, hanno dimostrato di non riuscire ad esprimersi nel migliore dei modi lontano dal Camp Nou dove il bilancio è di cinque vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte. Rendimento che non può lasciare tranquilli considerando gli impegni, piuttosto complicati, in casa di Siviglia e Villarreal oltre quelle contro Mallorca, Celta e Valladolid impegnate nella corsa per la salvezza. Al Camp Nou, invece, è l’Atletico Madrid l’avversario più complicato. Tutto questo, ovviamente, su base teorica considerando le difficoltà che potrebbero verificarsi dopo tre mesi di pausa.

Real Madrid, un calendario complicato

Il calendario del Real Madrid non si può definire più semplice di quello del Barcellona; i ragazzi di Zidane, che alla ripresa spera di poter ritrovare il miglior Benzema, dovranno sfidare Valencia, Real Sociedad, Getafe, Bilbao, Granada e Villarreal. Impegni complicati contro squadre in piena lotta per un posto nella prossima Champions o Europa League; per il resto le Merengues avranno sfide più “semplici” nonostante dovranno affrontare avversari con l’obiettivo della salvezza. Un finale di stagione intenso in cui il Real proverà a limare la distanza di due punti e vincere una Liga diversa dalle altre.

Per il Barcellona il rischio trasferte mentre le Merengues dovranno fronteggiare un calendario, probabilmente, più complesso. In palio la vittoria del campionato.



Source link

About The Author

Related posts