“Barrow e Dominguez possono partire dall’inizio” – Calciomercato Bologna F.C

“Barrow e Dominguez possono partire dall’inizio” – Calciomercato Bologna F.C


Nel giorno del suo compleanno, Emilio De Leo ha presentato così la sfida in programma domani contro il Verona:

Mercato? Ogni nuovo giocatore deve saper stare in gruppo e sostenere i compagni. La vecchia guardia del club lo sta facendo benissimo. La sensazione però è non solo di aver trovato dei giocatori con ottime caratteristiche tecniche. Ma anche due bravi ragazzi (Barrow e Dominguez, ndr). L’aspetto tecnico e motivazionale sono fondamentali per noi. Dominguez? Fatta eccezione per Medel, i centrocampisti sono tutti disponibili. Il mister sceglierà oggi dopo l’allenamento chi schierare. Noi veniamo da tre partite, in cui abbiamo mostrato una certa solidità anche dal punto di vista difensivo. Contro Torino e Fiorentina, nonostante la caratura tecnica dell’avversario, abbiamo subito poco. Secondo noi stiamo lavorando bene e continuando a crescere. Non c’è stato un grande indice di rischio nelle ultime gare. Abbiamo ancora margine, ma stiamo lavorando bene. Credo che abbia le caratteristiche sia tecniche che mentali per lavorare sia come mediano che dietro alle punte. Non ci precludiamo niente. Lui è un ragazzo duttile, potrà diventare davvero utile andando avanti. Assenze? Sicuramente in difesa si sente molto la mancanza di Dijks. Nel reparto difensivo siamo coscienti di aver commesso degli errori. Ogni tanto manca concentrazione per questo commettiamo degli errori. Quello è il punto di partenza da cui dobbiamo cominciare a crescere. Non sta a me dire se servirebbe o meno un nuovo difensore. Skov Olsen? Stiamo facendo un percorso di crescita con tutti i giocatori. Vogliamo limare ogni loro difetto. Stiamo scoprendo di avere ragazzi con grande potenziale e capacità di apprendimento. Lui è un ragazzo con grande potenziale. Serve pazienza, sia noi che lui. Può diventare molto forte. Barrow? Conoscevamo le sue caratteristiche. Nelle nostre rotazioni può tornare utile sia come prima punta che come esterno. La sua tecnica e la sua mobilità ci hanno davvero impressionato. Senza abbassare il ritmo della corsa riesce a tenere bene il controllo della palla e a fare la scelta giusta. Mano a mano che le partite diminuiscono dobbiamo cercare di guadagnare più punti possibili. Ragionare in termini però di spareggi o prove di maturità non credo sia giusto. Dobbiamo semplicemente continuare a crescere e migliorare per vincere sempre di più. Sicuramente dall’altra parte c’è una squadra capace. Juric ha dato delle idee chiare alla squadra, in più sono molto in fiducia. Dovremo dare il massimo in campo. Barrow e Dominguez? Possono sia cominciare che subentrare. Non è un problema, sono disponibili”.



Source link

About The Author

Related posts