Bayern senza sforzo, Lewandoski e Pavard firmano la vittoria

Bayern senza sforzo, Lewandoski e Pavard firmano la vittoria


Lewandoski e Pavard permettono al Bayern Monaco di espugnare Berlino sponda Union. I bavaresi si confermano in forma anche nella prima sfida dopo lo stop

Di:

17 Maggio 2020 Alle 20:16

Il Bayern riprende da dove aveva finito. All’Alte Försterei di Berlino un Union combattivo si arrende ai gol di Lewandoski e Pavard. Il polacco ed il francese regalano a Hans Flick tre punti importantissimi per distanziare nuovamente di quattro lunghezze il Borussia Dortmund secondo (vittorioso 4-0 nel Revierderby contro lo Schalke). Per i padroni di casa una sconfitta quasi indolore: gli uomini di Fischer si sono comportati discretamente anche contro una formazione nettamente superiore.

Lewandoski riprende da dove aveva lasciato

Robert Lewandoski era, è e – probabilmente – sarà il capocannoniere di questa Bundesliga. Anche oggi l’attaccante polacco ha aggiornato il suo numero di gol in stagione arrivando a quota 29 nel campionato tedesco e 40 in totale. È facile capire per quale motivo il Bayern Monaco se lo tenga così stretto (la scorsa estate ha rinnovato fino al 2023): l’ex Borussia Dortmund non è solamente uno dei migliori centravanti in circolazione ma è un membro di spicco dell’élite del calcio mondiale e, partita dopo partita, si sta costruendo una legacy inattaccabile. Contro l’Union la rete è arrivata da calcio di rigore, non il più difficile dei gol ma anche in questo caso Lewa si è dimostrato glaciale spiazzando il connazionale Gikiewickz grazie ad una serie di ubriacanti finte di corpo. Il successo dei bavaresi passa anche e soprattutto dai suoi centri ed il polacco ha dimostrato di avere le spalle larghe abbastanza da poter sostenere una pressione di tale calibro.

Pavard è l’incubo dell’Union

Due partite contro l’Union Berlin, due gol. Non male per un giocatore che è solito giocare in difesa. I berlinesi si confermano una delle vittime preferite di Benjamin Pavard che anche oggi è andato a segno su un cross calibrato perfettamente da Kimmich. Il bilancio della stagione del francese con la maglia del Bayern Monaco è abbondantemente positivo: partito dalle retrovie è riuscito a prendersi sempre più spazio e diventare una certezza per Flick. Dopo l’esperienza allo Stoccarda Pavard si conferma un giocatore completamente all’interno dei meccanismi della Bundesliga e, soprattutto, in quelli della squadra bavarese.



Source link

About The Author

Related posts