Bundesliga, la partita da non perdere: Gladbach-Dortmund

Bundesliga, la partita da non perdere: Gladbach-Dortmund


Quarta contro terza, due soli punti di distanza. Il Borussia Monchengladbach affronta il Dortmund in un match fondamentale per il Meisterschale.

Il Dortmund vinse il match di andata grazie alla rete di Reus; domani Monchengladbach e BVB si sfideranno per una fetta importante di Meisterschale. Due punti a separare le squadre (in favore di Sancho e compagni) e la voglia, per entrambe, di conquistare tre punti fondamentali per il finale di stagione. I ragazzi di Favre hanno una partita da recuperare, l’undici marzo contro il Colonia ed è per questo che non possono permettersi passi falsi; il Dortmund, invece, sta per iniziare una settimana decisiva a livello di Bundesliga e Champions League. La seconda difesa meno battuta contro il secondo miglior attacco: al Borussia-Park è previsto spettacolo.

Borussia Monchengladbach, obiettivo sorpasso

L’obiettivo del Borussia Monchengladbach è abbastanza semplice: vincere, superare il BVB e avere la possibilità di portarsi a un più cinque decisivo arrivati a questo punto della stagione. Una missione complicata visto l’avversario ma alcuni fattori sono a favore di Stindl e compagni. Come prima cosa i Fohlen hanno quella la voglia di spezzare un digiuno che dura da ben quarantatré anni; l’ultimo Meisterschale, infatti, è datato 1977. L’altra statistica favorevole al Gladbach riguarda l’ottimo rapporto tra la squadra e il Borussia-Park dove, in undici partite, sono arrivate otto vittorie, due pareggi e una sola sconfitta datata trenta agosto contro il Lipsia. Una striscia positiva che non non può essere interrotta in un match fondamentale per il titolo.

Dortmund, il momento decisivo

Borussia Monchengladbach, PSG e Schalke; una settimana fondamentale per scrivere il futuro del Dortmund. Il tour de force parte dal Borussia-Park dove bisognerà conquistare i tre punti per allungare su una diretta concorrente. Il problema per i ragazzi di Favre è il rendimento negli scontri diretti: due vittorie in cinque partite e la necessità di invertire una tendenza che potrebbe costare cara alle Wespen. Di positivo la meravigliosa coppia goal Håland-Sancho e le prestazioni di Emre Can sempre più determinanti per la squadra.

Dal punto di vista tattico è un match di difficile interpretazione con entrambe le squadre che prediligono il gioco offensivo e sono letali in campo aperto. Solo una cosa è sicura: ci aspettano novanta minuti ad altissima tensione.



Source link

About The Author

Related posts