Bundesliga: la stagione del Dusseldorf

Bundesliga: la stagione del Dusseldorf


La seconda squadra retrocessa matematicamente è il Dusseldorf; un campionato difficile culminato nel disastro maturato contro l’Union Berlino.

Nell’ultima giornata di Bundesliga il Werder Brema si è preso lo spareggio grazie al sei a uno contro il Colonia; obiettivo raggiunto anche per merito del Fortuna Dusseldorf caduto in casa di un Union Berlino che non aveva più nulla da chiedere al campionato. La sconfitta ha chiuso nel peggiore dei modi la stagione dei ragazzi di Rosler retrocessi in Zweite con più di qualche rimpianto considerando la situazione di classifica prima degli ultimi novanta minuti. Il percorso nella massima serie tedesca si è chiuso con sedici sconfitte, la terza peggior difesa con sessantasette goal e il peggior attacco per via delle trentasei rete realizzate. Il prossimo anno bisognerà risalire immediatamente in Bundesliga.

Dusseldorf, una stagione stregata

SASCHA SCHUERMANN Getty Images

I pareggi contro Lipsia e Augsburg sembravano aver dato al Dusseldorf la possibilità di giocarsi lo spareggio; la squadra, però, si è letteralmente suicidata nell’ultimo turno. Hennings (miglior marcatore della squadra con quindici goal) e compagni non sono riusciti a mettere in campo la giusta cattiveria di chi vuole prendersi un obiettivo importante come la salvezza; la discontinuità è stata una caratteristica di tutta la stagione e questo, alla fine, ha penalizzato nel peggiore dei modi il club.

Come ripartire la prossima stagione? Sarà fondamentale non perdere Hennnings; l’attaccante, al Dusseldorf dal 2016, è il giocatore su cui la squadra deve costruire la risalita in Bundesliga. Il reparto che necessita di essere rinforzato è quello difensivo, decisamente troppo fragile; nel 3-4-3 utilizzato da Rosler serve un centrale d’esperienza in grado di guidare i compagni e dare sicurezza nei momenti complicati. Anche il centrocampo dovrebbe essere puntellato con un giocatore di qualità in grado di legare i reparti. La Zweite non sarà un campionato semplice considerando anche la presenza dell’Amburgo ma il Dusseldorf deve risalire immediatamente anche per superare la delusione di una retrocessione arrivata all’ultima giornata.



Source link

About The Author

Related posts