De Bruyne incanta: il City travolge l’Arsenal

De Bruyne incanta: il City travolge l’Arsenal


Di:

15 dicembre 2019 Alle 19:42

All’Emirates si giocava una partita fondamentale per entrambe; l’Arsenal, dopo aver ritrovato la vittoria contro il West Ham, cercava conferme nella sfida al Manchester City. I ragazzi di Guardiola, a loro volta, avevano bisogno di rialzare la testa vista la pesante sconfitta nel derby che ha costretto i Citizens a dire definitivamente addio al titolo. E’ bastato un tempo ai campioni in carica per conquistare i tre punti; protagonista assoluto uno scatenato Kevin De Bruyne autore di una doppietta e un assist. Quando il belga gioca in questo modo è praticamente impossibile arginarlo; oggi a farne le spese è stato l’Arsenal il cui campionato continua a essere decisamente negativo.

De Bruyne rialza il Manchester City

Il passo falso del Leicester rendeva ancora più importante la sfida con l’Arsenal; il Manchester City, in un campionato decisamente diverso da quelle che erano le aspettative, si è ritrovato a lottare per il secondo posto. Per raggiungere questo obiettivo era fondamentale vincere in casa dei Gunners. Missione compiuta grazie al talento immenso di Kevin De Bruyne che ha dominato la scena all’Emirates: due goal, un assist, un palo colpito e tante giocate di assoluta qualità a dimostrazione di quanto il belga sia importante negli schemi di Guardiola. Un giocatore imprescindibile che dovrà trascinare i suoi anche settimana prossima contro il Leicester nella sfida decisiva per il secondo posto.

Arsenal, mai in partita

Il match, dal punto di vista dell’Arsenal, è stato un vero e proprio film horror; i Gunners non sono mai stati in partita e hanno subito tutta la forza del Manchester City. Segnali non positivi per una squadra che pensava di essere uscita dal tunnel dopo il successo contro il West Ham. Perdere con i Citizens ci può stare ma non è ammissibile l’atteggiamento messo in campo da Aubameyang e compagni. Contro il rivitalizzato Everton, la prossima settimana, servirà un’altra testa per conquistare un risultato positivo.



Source link

About The Author

Related posts