due a uno al Wolverhampton

due a uno al Wolverhampton


Il Liverpool vince due a uno in casa del Wolverhampton e si prende altri tre punti fondamentali in ottica titolo. Decide, ancora una volta, Firmino.

Di:

23 Gennaio 2020 Alle 23:53

Il Liverpool vince ancora; due a uno in casa del Wolverhampton e più sedici, con una partita da recuperare, sul Manchester City. Una Premier League dominata dai ragazzi di Klopp che anche questa sera hanno dato l’ennesima dimostrazione di forza. I ragazzi di Nuno Espirito Santo, prima della sfida con i Reds, avevano fatto più della metà dei punti partendo da situazione di svantaggio e avevano segnato il 68% dei goal nella seconda frazione di gara. In casa, al Molineux, non perdevano da sette gare serali con cinque vittorie e due pareggi (ultima sconfitta un anno fa contro il Crystal Palace). Numeri che rendono ancora più importante la vittoria del Liverpool, la squadra di Alexander-Arnold e Firmino; il terzino dall’inizio della scorsa stagione ha servito ventidue assist, almeno cinque in più di ogni altro giocatore. L’attaccante brasiliano ha realizzato sei goal nelle ultime otto partite.

Liverpool, una squadra perfetta

Il Liverpool è la squadra più forte al Mondo ma questo lo sapevamo anche prima del match contro il Wolverhampton; questa sera, però, abbiamo avuto un’altra dimostrazione di come i Reds abbiano una grandissima forza mentale. I ragazzi di Klopp hanno sofferto ma alla fine si sono portati a casa altri tre punti. Serata in cui si è messo, nuovamente, in evidenza Alexander-Arnold; il terzino inglese dimostra come non si possa fare a meno di un giocatore di qualità in quel ruolo del campo. Ventidue assist in un anno e mezzo di Premier. Ok, Salah e Mané ma questo Liverpool non può prescindere da Alexander-Arnold.

Firmino merita un capitolo a parte non perché meno forte dei suoi compagni di reparto ma per il momento di forma che sta attraversando. L’attaccante brasiliano, nelle ultime cinque trasferte dei Reds, ha realizzato cinque goal ed è risultato determinante nel Mondiale per club. Periodo d’oro per il numero nove di Klopp che sta mettendo la sua firma su una stagione semplicemente perfetta..



Source link

About The Author

Related posts