ESCLUSIVA – F. Garagozzo (Ag. Fifa):”Ecco la mia idea di scouting, il futuro del calcio è anche…donna!”

ESCLUSIVA – F. Garagozzo (Ag. Fifa):”Ecco la mia idea di scouting, il futuro del calcio è anche…donna!”


Garagozzo – Tutto Calcio Giovanile si occupa delle categorie Under 15-16-17-18 A-B, Primavera 1 e 2, Berretti e Under 17-16-15 Serie C

Vive a Bologna, di origini siciliane, ama calcio e basket e da tanti anni svolge la professione di Procuratore Sportivo. Stiamo parlando di Francesco Garagozzo, Agente Fifa che viaggia per tutto lo Stivale alla ricerca, assieme ai suoi collaboratori, di giovani talenti presenti sul nostro territorio.

La nostra Redazione lo ha intervistato in esclusiva, di seguito le sue dichiarazioni in merito ad alcuni temi non solo pertinenti sul calcio giovanile.

1) Buongiorno Francesco, da quanto tempo svolgi la professione di procuratore sportivo?

Buongiorno a te e a tutti i lettori di tuttocalciogiovanile.it. Svolgo la professione di agente sportivo dal gennaio del 2011, avendo superato il famoso esame da agente Fifa nell’ottobre del 2010 a Roma.

2) Di solito gli Agenti Fifa sono legati al mondo del calcio, invece tu segui anche basket e, negli ultimi anni, anche il calcio femminile. Come mai questa “tripla scelta” ?

Verissimo, ma io da sempre, oltre al calcio seguo anche il basket. Da ottobre 2011 sono anche procuratore Fip di basket, diventando così l’unico agente italiano ad avere la doppia licenza per entrambi gli sport e a poter rappresentare gli atleti in queste due attività sportive che più amo, motivo per me di grande soddisfazione e orgoglio. Nell’ultimo anno ho dato anche grande spazio sia al calcio che al basket femminile, perchè credo che il futuro dello sport italiano sia anche e soprattutto “donna”.

3) Nel calcio segui ovviamente anche il Settore Giovanile. Quali categorie avete seguito (fino al momento dello Stop dei campionati) nel week end assieme ai tuoi preziosi collaboratori?

Ovviamente seguiamo anche il settore giovanile assieme ai miei preziosi e validi collaboratori. Oggi FG Team, infatti, segue i campionati Primavera, Berretti e Under 17 nazionali, oltre a qualche talento “dimenticato” nelle Juniores Nazionali.”

 

4) In riferimento alla tua attività, qual è la tua idea di lavoro nello scouting?

Lo scouting oggi è molto importante, noi come FG Team cerchiamo di farlo dal vivo, ovviamente sui campi, perchè ci piace vedere i giocatori dal vivo non solo coi video o curriculum. Ogni fine settimana i miei 18 collaboratori sono sui vari campi per fare scouting e per segnalarmi i prospetti che ritengono più validi ed interessanti.”

garagozzo

5) Nei giorni scorsi c’è stato l’Ok  per riprendere i campionati di Serie A (20 Giugno) e serie B (26 giugno).
Sei d’accordo con tali decisioni prese da parte del Governo? 

La serie A doveva ripartire per tanti motivi economici, televisivi e come segnale per tutto il movimento ed è giusto averla fatta ricominciare in condizioni di sicurezza per tutti e a porte chiuse. La serie B può accodarsi provando a concludere il campionato in tempi relativamente brevi e in sicurezza.

6) Tu sei tifoso del Bologna e quindi segui con particolare interesse anche la Primavera rossoblù allenata da mister Emanuele Troise. Nella passata stagione la Primavera ha conquistato il “TRIPLETE”: promozione in Primavera 1, Supercoppa e Torneo di Viareggio nel 2019. Come valuti, invece, questi 6 mesi del Bologna in campionato?

L’anno scorso è stata una grande annata per la primavera rossoblù, sono arrivati addirittura tre titoli, cosa che non si vedeva da molti anni e per questo bisogna fare i complimenti a tutto lo staff tecnico e societario. Quest’anno invece in primavera 1 ha avuto un pò più di difficoltà considerando l’innalzamento del livello, ma comunque, a mio avviso, si sarebbe salvata in modo tranquillo con un occhio alle posizioni di classifica più alte.

Intervista a cura di Piero Vetrone

Riproduzione consentita previa citazione della fonte TuttoCalcioGiovanile.it



Source link

About The Author

Related posts