Fa Cup: Nuovo black-out del Liverpool, passa il Chelsea

Fa Cup: Nuovo black-out del Liverpool, passa il Chelsea


Cade ancora il Liverpool di Jurgen Klopp, dopo il 3-0 subito dal Watford nell’ultimo turno di Premier League, i Reds sono usciti nuovamente sconfitti questa volta dal Chelsea, nell’ottavo di finale di Fa Cup. Il brasiliano Willian e Ross Barkley hanno firmato le reti del successo dei Blues che avanzano così ai quarti.

Il Liverpool, dopo una serie interminabile di vittorie con annessi record vari, si trova ad affrontare un periodo di appannamento, certificato dalle tre sconfitte nelle ultime tre partite: Atletico Madrid in Champions League, Watford in Premier e Chelsea in Fa Cup. L’unica vittoria è arrivata nella gara di campionato contro il West Ham, nel quale i Reds hanno comunque subito due reti, rischiando di farsi raggiungere nel finale di partita. Fa Cup a parte, niente è compromesso, specialmente in campionato dove il vantaggio è ampiamente rassicurante, mentre in Champions servirà il miglior Liverpool per ribaltare il gol col quale la squadra di Simeone ha conquistato il match d’andata. Klopp, come aveva già fatto nei precedenti turni di coppa, ha dato spazio ai giocatori meno utilizzati, oltre ai giovanissimi talenti dell’Academy come Curtis Jones e Neco Williams. Una scelta ponderata visto l’avvicinarsi del momento culmine della stagione e la necessità di dosare le forze, ma che evidentemente non ha pagato come altre volte. Da segnalare il fatto che da quando il tecnico tedesco è arrivato ad Anfield, non ha mai raggiunto il sesto turno di Fa Cup.

Il Chelsea conferma la tradizione favorevole nella prestigiosa competizione inglese, conquistando oggi la settima vittoria in undici incontri con il Liverpool. Al contrario del suo collega, Frank Lampard ha scelto di rivoluzionare il meno possibile la squadra, puntando però sul promettente classe 2001 Billy Gilmour in mezzo al campo, oltre a confermare ancora una volta Olivier Giroud in attacco. Una vittoria importante che da ulteriore lustro alla stagione del Chelsea che probabilmente contro ogni pronostico si trova a lottare per un posto nella prossima Champions e al momento nelle prime 8 in Fa Cup. Ora arriva il momento di raccogliere i frutti del lavoro per non buttare al vento tutto quello che di buono è stato fatto fin qui.



Source link

About The Author

Related posts