fuori dalla coppa, sconfitta con il Twente e 2° posto riaperto

fuori dalla coppa, sconfitta con il Twente e 2° posto riaperto


Settimana nerissima per l’AZ che rischia di compromettere l’intera stagione: eliminazione in coppa, sconfitta con il Twente e Psv che accorcia sul 2° posto.

Di:

16 Febbraio 2020 Alle 11:20

Settimana nerissima per l’AZ Alkmaar che vede compromettersi una stagione gestita quasi alla perfezione: la pesante sconfitta contro il Twente potrebbe permettere all’Ajax di scappare con il Psv che accorcia il gap dal secondo posto. L’eliminazione in KNVB Beker contro il NAC Breda, formazione di Eerste Divisie, sottolinea come la rosa biancorossa non stia vivendo un 2020 sereno, inziato nel peggiore dei modi.

IL TWENTE STRAPAZZA L’AZ: SLOT NEL PEGGIOR MOMENTO DELLA STAGIONE

Un Twente, sotto l’occhio del ciclone, vince e convince contro l’AZ Alkmaar che chiude nel peggiore dei modi una settimana da dimenticare: i Tukkers, dopo la sconfitta contro l’Emmen, sono stati pesantemente contestati dai propri tifosi che li hanno attesi dal ritorno della trasferta dal Univè Stadion. Il duro faccia a faccia con staff e giocatori sembra aver risvegliato gli animi assopiti della rosa che dominano contro gli unici outsider dell’Ajax.

I ragazzi di Slot non hanno dimenticato la brutta prestazione che è costata l’eliminazione dalla KNVB Beker con il NAC Breda che si è imposto per 3-1 all’AFAS Stadion: la compagine di Eerste Divisie aveva sottolineato il delicato momento dei biancorossi di Alkmaar che escono dalla competizione ai quarti di finale. Il nuovo ko contro il Twente potrebbe avere dei risvolti devastanti: l’Ajax ospiterà il Waalwijk e ha tutte le carte in regola per allungare nuovamente in classifica e, in più, il Psv si sta avvicinando pericolosamente alla seconda piazza con il gap che si è ridotto a -5 dopo la vittoria contro l’Ado den Haag.

Il match è subito in pieno controllo dei padroni di casa che strappazzano in mezz’ora l’AZ: Aburjania e Menig, nel giro di 5 minuti, chiudono la gara già nella prima frazione di gioco con una punizione perfetta e un contropiede letale. Slot, nella ripresa, prova a svegliare i suoi ma è tutto inutile con un attacco sterile che non punge l’avversario: il risultato compromette una stagione fin qui quasi perfetta. I biancorossi restano la miglior difesa della stagione con 17 reti al passivo, ma, solo nel 2020, la compagine ha incassato 9 gol in 5 partite, togliendo lo scivolone casalingo contro il NAC che aggiungerebbe altri 3 centri. L’attacco, composto dal trio Stengs-Boadu-Idrissi, fatica a macinare gioco e occasioni, troppo rilassato e poco preciso sotto porta. L’AZ sembra accusare le prestazioni del 2019 che lo hanno portato stabilmente al secondo posto: serve una scossa per non perdere anche la seconda piazza.

Questione completamente opposta per il Twente che reagisce alla contestazione dei tifosi e riesce ad imporsi contro la squadra più in forma della competizione: 2-0 e tre punti importantissimi per la salvezza che avvicinano i Tukkers alla permanenza sicura in Eredivisie. Lo scivolone con l’Emmen è stato solo un caso e il De Grolsch Veste non può far altro che ringraziare per il bellissimo spettacolo.



Source link

About The Author

Related posts