Guedes rilancia il Valencia

Guedes rilancia il Valencia


Il Valencia, dopo due punti in tre partite, torna al successo e si rilancia per l’Europa. Vittoria arrivata grazie all’ottima prestazione di Guedes.

Di:

21 Giugno 2020 Alle 21:28

Nella domenica di Liga, in attesa del Real Madrid obbligato a vincere dopo il passo falso del Barcellona, scendeva in campo il Valencia. Al Mestalla arrivava l’Osasuna in un match da vincere a tutti i costi per non compromettere ulteriormente il discorso europeo. I ragazzi di Celades, infatti, non potevano sbagliare dopo una ripresa piuttosto complicata con un punto in due partite; serviva un cambio di marcia e questo è arrivato grazie ad una prestazione sublime di Guedes, uno dei due giocatori con più qualità all’interno della rosa. Goal, assist e giocate di pura tecnica da parte di chi vuole qualificare la squadra alla prossima Europa League.

Guedes, la speranza del Valencia

Dopo la sconfitta con il Real Madrid serviva una scossa in ottica europea; con la Champions compromessa la squadra aveva bisogno di conquistare i tre punti per non perdere di vista anche l’obiettivo Europa League. Con questa determinazione il Valencia è sceso in campo e la differenza, specie rispetto alla gara contro il Levante, si è vista; la squadra ha subito imposto il proprio gioco prendendo possesso della trequarti avversaria. Il dominio dei ragazzi di Celades ha avuto un protagonista assoluto: Gonçalo Guedes; il talento portoghese ha mostrato tutto il proprio repertorio in un primo tempo di tecnica allo stato puro. Oltre al meraviglioso goal con cui ha sbloccato la gara, il numero sette ha fornito anche l’assist per la rete del due a zero. Guedes, dopo due prestazioni sottotono, si è preso sulle spalle la squadra regalandogli una speranza per l’Europa League. Il Valencia, in attesa di Villarreal e Real Sociedad, manda un segnale importante in una corsa che si preannuncia entusiasmante da qui a fine campionato.

Se il Valencia sorride, lo stesso non si può dire per l’Osasuna alla seconda sconfitta consecutiva dopo il pesante cinque a zero subito in casa dall’Atletico Madrid. Sette goal subiti in due partite e la necessità di cambiare marcia nonostante una situazione di classifica piuttosto tranquilla.



Source link

About The Author

Related posts