Håland, il nuovo attaccante del Borussia Dortmund

Håland, il nuovo attaccante del Borussia Dortmund


Erling Braut Håland è un nuovo giocatore del Borussia Dortmund; l’attaccante norvegese approda in Bundesliga con la voglia di dimostrare il suo talento.

Di:

29 Dicembre 2019 Alle 20:53

La voglia di conquistare il Meisterschale ma soprattutto l’infortunio di Paco Alcácer hanno portato il Borussia Dortmund ad intervenire sul mercato per rinforzare il reparto offensivo. Il colpo messo a segno dal BVB è di quelli importanti; Favre dal prossimo diciotto gennaio (quando i suoi saranno impegnati sul campo dell’Augsburg) avrà a disposizione Erling Braut Håland, il giocatore capace di realizzare nove goal nel match del Mondiale Under 20 tra Norvegia e Honduras. Acquisto in prospettiva visto che stiamo parlando di un classe 2000 ma di sicuro affidamento e, da questo punto di vista, i numeri parlano chiaro: 28 goal in 22 partite, otto in un girone di Champions League con Liverpool e Napoli. L’impressione è che, nel tridente con Hazard e Sancho, potrebbe incrementare una media goal già importante.

Håland, la nuova stella del Signal Iduna Park

Venti milioni: ecco quanto è costato Håland al Borussia Dortmund. Il club tedesco ha approfittato della clausola rescissoria valida per gennaio e ha anticipato tutti facendo firmare al giocatore un contratto fino al 2024. Il BVB ha messo le mani su un giocatore dal futuro assicurato. Il giornalista norvegese Øyvind Godø, in un’intervista a ESPN del 2018, disse del ragazzo “È forte come un orso ed è veloce come un cavallo. È un killer, una macchina da gol”. Descrizione ben rappresentata dal campo. Håland, infatti, è un attaccante completo: tecnica, velocità, forza fisica e soprattutto un gran senso del goal. All’interno dell’area di rigore avversaria è dotato di quel killer instinct che può risultare fondamentale a una squadra come il Dortmund dopo l’infortunio di Paco. La sua capacità di dialogare con i compagni e aprire spazi stuzzica la fantasia dei tifosi del Dortmund per un tridente con Sancho e Hazard.

Håland ha fatto bene a scegliere il Dortmund? Sì, il Signal Iduna Park e il modulo di Favre sono perfetti per l’attaccante norvegese che potrà crescere senza troppe pressioni e aumentare notevolmente il proprio valore. Ora non ci resta che aspettare il 18 gennaio per vedere all’opera il nuovo talento del BVB.



Source link

About The Author

Related posts