Harry Kane si conferma uomo derby. West Ham a picco

Harry Kane si conferma uomo derby. West Ham a picco


Di:

23 Giugno 2020 Alle 23:46

Il Tottenham si aggiudica per 2-0 il derby londinese contro il West Ham grazie al maldestro autogol di Tomas Soucek e alla rete di Harry Kane. Gli Spurs salgono a quota 45 punti mantenendo accesa la speranza di conquistare il quarto posto, mentre il West Ham rimane al quartultimo posto con 27 punti, in attesa delle sfide delle dirette rivali che potrebbero peggiorare ulteriormente la classifica già deficitaria degli uomini di David Moyes.

La squadra di Josè Mourinho trova i primi tre punti dopo la ripresa della Premier League con una prestazione senza dubbio non eccelsa, ma che comunque è bastata anche per la troppa passività mostrata dagli ospiti. La nota particolarmente lieta è il ritorno al gol di Harry Kane, ancora una volta a segno contro una squadra di Londra; sono infatti 30 i gol complessivi in 48 partite dell’attaccante della nazionale dei tre leoni in un derby londinese. Meglio di lui, hanno fatto un altro ex Tottenham come Teddy Sheringham (32), Frank Lampard (32) e Thierry Henry (43). Con il gol di stasera Kane raggiunge 137 reti in 200 match di Premier, solo una in meno di Sergio Aguero. Scontato dire che se gli Spurs vogliono avere ancora chances per arrivare ad un posto Champions, dovranno fare affidamento sul bomber classe ’93 appena rientrato da un brutto infortunio.

Sul versante Hammers, la situazione si fa sempre più complicata, non tanto per la classifica, ma soprattutto per le prestazioni offerte nonostante il cambio di guida tecnica. La cura Moyes non ha per niente funzionato, anzi probabilmente ha peggiorato ulteriormente le cose, e al momento, il tecnico scozzese non sembra aver le idee troppo chiare. Il West Ham, questa sera, ha collezionato la settima sconfitta consecutiva in trasferta, una striscia negativa che gli Hammers non inanellavano dal 2006, quando sulla panchina dei claret & blue sedeva Alan Pardew. Una delle poche notizie positive per il club dell’East London è ancora una volta la prestazione di Declan Rice, insieme a Jarred Bowen, l’unico a salvarsi dal naufragio odierno.



Source link

About The Author

Related posts