I 10 migliori marcatori in Liga del Barcellona

I 10 migliori marcatori in Liga del Barcellona


Da Luis Enrique a Messi passando per Rivaldo e Pedro; andiamo alla scoperta dei dieci migliori marcatori in Liga del Barcellona.

Di:

12 Aprile 2020 Alle 14:00

Il Barcellona, nella sua storia, ha sempre avuto grandi attaccanti; il più forte di tutti, Messi, è un giocatore fuori dal comune. Il fenomeno argentino ha scritto, e continuerà a farlo, pagine importanti del club blaugrana. Ma quali sono gli altri grandi bomber che hanno avuto il privilegio di giocare al Camp Nou? Andiamo a vederlo.

Barcellona, gli attaccanti più prolifici

1- Messi (438)

Al primo posto di questa speciale classifica non può non essere presente uno dei due giocatori più forti al mondo; si tratta, ovviamente, di Lionel Messi. Il talento argentino, con la maglia blaugrana, ha vinto tutto quello che si poteva vincere e ogni anno aggiorna il suo personale libro dei record. In questa stagione, dopo un periodo di quattro partite senza segnare, ha deciso di calare un poker in novanta minuti ai danni del malcapitato Eibar. Giocatore straordinario e insostituibile per il Barcellona.

2- César Rodríguez (190)

Al secondo posto, distanziato di ben 432 reti, troviamo César Rodríguez deceduto nel 1995; ha vestito la maglia blaugrana per tredici stagioni riuscendo a vincere ben tredici trofei. Nella stagione 1948/49 è stato il capocannoniere della Liga con ventotto reti. Giocatore in grado di lasciare un segno importante nella storia del Barca.

3- Suarez (142)

Luis Suarez, attualmente infortunato, è probabilmente il miglior numero nove che abbia giocato insieme a Messi. Bravo nel giocare con i compagni, tecnicamente fortissimo e letale all’interno dell’area di rigore. Nei sui anni di esperienza al Camp Nou ha vinto tutto quello che poteva vincere. Setién, con l’uruguaiano, avrà a disposizione un’arma in più.

4- Samuel Eto’o (108)

In molti lo ricordano per lo scambio con Ibrahimović che ha permesso all’Inter di vincere il triplete; Eto’o, però, ha scritto pagine importanti anche sul prato del Camp Nou dove ha vinto tutto. Curioso l’episodio nella stagione 2008/09 con Guardiola deciso a venderlo; Et0’o resterà al Barca realizzando trenta goal. Risposta da campione.

5- Patrick Kluivert (90)

Padre dell’attuale attaccante della Roma, Patrick Kluivert è stato un giocatore olandese dal talento inespresso. Quanto di buono fatto vedere all’Ajax, infatti, non è mai riuscito a confermarlo nel corso della carriera. La sua avventura al Barcellona è stata a correnti alternate nonostante la vittoria del campionato al primo anno.

6- Rivaldo (86)

Passiamo ora ad uno dei brasiliani più forti nella storia del calcio; si tratta di Rivaldo che ha indossato la maglia del Barcellona per cinque stagioni. Anni in cui è riuscito a portare a casa quattro trofei; la sua grandezza sta nel fatto di aver realizzato oltre cento goal da trequartista. Segnale di estrema grandezza.

7- László Kubala (84)

Centrocampista dotato di grande tecnica, ha vestito la maglia blaugrana per dieci stagioni ed è stato in grado di tredici trofei tra titoli nazionali e internazionali. László Kubala, inoltre, ha avuto il merito di ricevere due riconoscenze dopo la morte, avvenuta nel 2002, a causa di un’emorragia cerebrale.

8- Hristo Stoičkov (83)

Ha avuto due esperienze con la maglia blaugrana: la prima dal 1990 al 1995 mentre la seconda dal 1996 al 1998. Giocatore bulgaro dal talento purissimo non inizia al meglio l’avventura al Camp Nou; durante la finale della coppa di Spagna contro il Real Madrid ottiene sei mesi di squalifica (successivamente ridotti a dieci incontri) per un pestone all’arbitro. Il trequartista ci mette poco a diventare l’idolo dei tifosi vincendo tutto il possibile e ottenendo, a livello personale, il pallone d’oro del 1994. Genio e sregolatezza in una stessa persona.

9- Estanislao Basora Brunet (73)

Deceduto nel marzo del 2012, è stato attaccante del Barcellona per ben dodici stagioni (dal 1946 al 1958). Anni in cui si è fatto amare per i suoi goal grazie ai quali ha contribuito ad arricchire la bacheca del Camp Nou con ben quattordici trofei

10- Luis Enrique (73)

Con lo stesso numero di goal messi a segno da Brunet troviamo Luis Enrique legato a filo doppio alla famiglia blaugrana prima come giocatore poi da allenatore, con cui ha vinto il triplete al primo anno. Sul prato del Camp Nou, invece, è stato un centrocampista tecnico con grande senso del goal. Vince campionati, coppe e avrà l’onore di diventare il capitano di una squadra importante nella carriera di Luis Enrique.

Curioso come fuori da questa classifica ci siano giocatori del calibro di Neymar, Pedro, Ronaldinho ed Henry ma d’altronde il Barcellona è sempre stato una squadra ricca di giocatori di qualità.



Source link

About The Author

Related posts