I giocatori da comprare dall’Espanyol retrocesso

I giocatori da comprare dall’Espanyol retrocesso


Con la retrocessione dell’Espanyol molti giocatori interessanti finiscono sul mercato: scopriamo chi sono i colpi da non farsi sfuggire

Di:

12 Luglio 2020 Alle 11:30

L’Espanyol in Segunda lascia sul mercato tantissime occasioni: con il cambio di categoria i pezzi più pregiati finiranno inevitabilmente sul mercato e in molti potrebbero cogliere l’occasione di acquistare a prezzo di saldo calciatori che non sono certo da fondo classifica. Oggi andiamo a vedere chi sono i migliori talenti da prendere in casa Espanyol.

I giocatori da comprare dall’Espanyol

Marc Roca

Probabilmente è il vero acquisto da fare: centrocampista moderno, fortissimo in impostazione con baricentro basso, un ottimo tocco di palla e gran visione di gioco. Dopo il titolo con la Spagna Under 21 era stato accostato persino al Bayern Monaco, poi la stagione fallimentare dell’Espanyol ha un po’ oscurato la sua crescita.

Raúl de Tomás

raul del tomas

 (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

È stato il grande acquisto di gennaio per tentare la salvezza, ma non è bastato nonostante un ottimo impatto. RDT è un calciatore dall’enorme talento, ma ha fallito la sua esperienza al Benfica: dopo un anno complessivamente al di sotto delle aspettative, questo attaccante dotato di grande tecnica e una strepitosa coordinazione, può fare al caso di tanti club. Merita un’altra occasione anche in squadre di fascia medio alta.

Leonardo Cabrera

cabrera leonardo

(Photo by David Ramos/Getty Images)

Altro acquisto di punta di gennaio che non è riuscito a salvare la baracca. Cabrera è un centrale ormai maturo e sicuramente affidabile: si dice fosse anche nel mirino del Liverpool, ma in ogni caso può essere un rinforzo importante per una squadra che cerca centimetri e solidità in difesa. L’uruguaiano era un pilastro del Getafe, ora diventa un’occasione di mercato.

Wu Lei

wu lei

(Photo by Alex Caparros/Getty Images)

E come ultimo uomo scegliamo lui. Ci sarebbero altri calciatori interessanti come Calleri, che però ha avuto già diverse occasioni in carriera, il Monito Vargas che ha grandi colpi o Melendo che probabilmente resterà in Segunda visto il suo tifo per il club, ma la chance noi la daremmo a Wu Lei. L’attaccante cinese oltre a scrivere la storia del suo Paese in Liga ha dimostrato di essere un attaccante da non sottovalutare, con fisico e anche visione della porta. Oltre a essere una macchina da marketing (cosa che dal punto di vista tecnico non incide, ma fa sempre comodo), ha anche i margini per diventare un calciatore di buoni livelli.



Source link

About The Author

Related posts