Il Feyenoord pesca dal Fortuna Sittard: Diemers passa ai Rotterdammers

Il Feyenoord pesca dal Fortuna Sittard: Diemers passa ai Rotterdammers


Il Feyenoord comincia a rinforzarsi in vista del prossimo campionato: dal Fortuna Sittard viene scelto Diemers per rinforzare il centrocampo.

Di:

24 Giugno 2020 Alle 19:32

Le formazioni di Eredivisie guardano già alla prossima competizione: le squadre si stanno muovendo sul mercato per smaltire gli esuberi e rinforzare le proprie rose. Molto attivo il Feyenoord che chiude il primo colpo a centrocampo: Mark Diemers, in forza al Fortuna Sittard, passerà ai Rotterdammers nella prossima sessione di mercato andando a valorizzare il centrocampo dei biancorossi.

DIEMERS, TANTA ESPERIENZA CON IL VIZIO DEL GOL

Mark Diemers nasce a Leeuwarden nel 1993 nella regione della Frisia ed inizia a a giocare a calcio nelle giovanili del LAC Frisia per poi passare al Cambuur. Dopo una crescita veloce il ragazzo riesce a convincere l’Utrecht che lo acquista, lasciandolo in prestito in Eerste Divisie ai gialloblu. L’esordio giunge nella stagione 2012-2013 con 11 gare disputate e una realizzazione: i biancorossi capiscono il potenziale del ragazzo e lo richiamano alla base per aggregarlo alla prima squadra.

La prima gara in Eredivisie è nel campionato 2013-2014: non veste una maglia da titolare, ma viene utilizzato spesso dalla panchina come la prima alternativa valida al turnover. In campo ricopre ogni ruolo sulla linea mediana: spazia da scudo davanti alla difesa fino al ruolo di trequartista più indicato alle sue qualità. L’anno successivo riceve una casacca da titolare e la posizione che predilige: quella dietro le punte. L’annata è buona con 21 presenze e 2 realizzazioni, ma questo score non convince il club che lo mette sul mercato. L’esperienza all’Utrecht si chiude nel 2016 con il passaggio, in prestito, al De Graafschap nel mercato invenale: i biancocelesti sono in piena lotta per la salvezza e falliranno l’occasione di restare in Eredivisie. Il ragazzo, chiuso il prestito, decise di non rinnovare con il suo ex club biancorosso e firma un nuovo contratto con il De Graafschap, nonostante la squadra militasse in Eerste Divisie. Con una maglia da titolare addosso, iniziò la sua vera maturazione con tante realizzazioni e una promozione guadagnata meritatamente 2 anni dopo il ritorno in Serie B. Con la maglia biancoceleste ha disputato 94 partite realizzando 15 reti: le caratteristiche attirarono l’attenzione del Fortuna Sittard, neopromossa anch’essa in Eredvisie.

Diemers non ci pensò due volte e decide di vestire la maglia gialloverde per un ambizioso progetto di crescita: la scelta venne premiata con una salvezza meritata e la nuova retrocessione del De Graafschap: negli ultimi due anni nella massima serie olandese, il ragazzo ha dimostrato di poter essere adattato come trequartista in un 4-3-3 o in un 4-4-1-1, oppure di poter ricoprire anche il ruolo di ala sinistra. Ha un piede dotato di una buona tecnica che gli permette di andare facilmente al tiro e di servire verticalmente le punte di riferimento. Bravo nel trovare spazio e negli inserimenti: la freddezza è d’affinare sia su azione che dal dischetto, nonostante sia un buon rigorista.

Proprio per questo motivo il Feyenoord ha deciso di strapparlo ai rivali e di tesserarlo per la prossima stagione: Diemers è un jolly nelle mani di Advocaat che potrebbe utilizzarlo come trequartista nel suo 4-3-3 al posto di Fer oppure, con lo stesso modulo, a sinistra al posto di Kokcu avanzando il ragazzo nel tridente d’attacco. La sua gamba e la sua tecnica sono molto apprezzate dall’ex ct della nazionale che ha individuato in lui un’occasione low cost da non farsi scappare. Diemers si trova davanti all’occasione della sua carriera: fallire vuol dire ricadere in un giro di prestiti infinito. L’esperienza acquisita negli anni ha fato crescere il giovane che ha tutte le carte in regola per imporsi ad alti livelli, sotto la guida di un ottimo allenatore e con la maglia del Feyenoord che sarà impegnato in 3 competizioni.

 



Source link

About The Author

Related posts