il meglio della domenica di Liga

il meglio della domenica di Liga


Nella domenica di Liga Il Leganes batte il Valencia e si prende tre punti fondamentali nella lotta alla salvezza. Quarta vittoria di fila per il Siviglia.

Di:

12 Luglio 2020 Alle 23:59

In attesa del Real Madrid (impegnato domani sera sul campo del Granada), e dopo aver visto il Barcellona imporsi di misura in casa del Valladolid, la domenica di Liga ci presentava quattro sfide con vari spunti. Dalle ultime speranze salvezza per il Leganes ad una lotta europea sempre più viva. Andiamo ad analizzare nel dettaglio quanto successo nella trentaseiesima giornata del massimo campionato spagnolo.

Liga, il meglio della domenica

Espanyol-Eibar

Espanyol-Eibar

Getty Images

Iniziamo con un match sostanzialmente inutile per entrambe le squadre; i padroni di casa, matematicamente retrocessi, avevano come unico obiettivo quello di finire nel migliore dei modi un campionato assolutamente negativo. I ragazzi di Mendilibar, invece, possono ritenersi piuttosto tranquilli ma cercavano lo stesso un risultato positivo. Il match ha confermato i problemi di un Espanyol che sta solo aspettando l’ultima giornata per poter voltare pagina; l’Eibar, invece, con una doppietta di Exposito si prende tre punti che certificano la salvezza.

Levante-Bilbao

Levante-Bilbao

Getty Images

Il Levante, una sola vittoria nelle ultime cinque giornate (il ventotto giugno quattro a due contro il Betis), cercava il cambio di passo per chiudere al meglio un campionato, tutto sommato, positivo. Discorso completamente diverso per il Bilbao obbligati a conquistare i tre punti se volevano continuare a sperare nella qualificazione alla prossima Europa League. Match controllato dagli ospiti a cui sono bastati i primi quarantacinque minuti per uscire dall’Olimpic Camilo Cano con un risultato fondamentale; la doppietta di Raul Garcia consente all’Athletic  di agganciare il settimo posto in attesa della Real Sociedad.

Leganes-Valencia

Il match più interessante di questa domenica si giocava al Municipal de Butarque e metteva di fronte Leganes e Valencia. I padroni di casa, appesi a un filo, potevano solo vincere per sperare ancora nella salvezza; discorso diverso per Parejo e compagni obbligati a conquistare i tre punti se volevano restare sul treno dell’Europa League. Prova di orgoglio dei padroni di casa che ottengono la seconda vittoria nelle ultime tre partite rientrando in corsa per la salvezza nonostante il calendario preveda Bilbao e Real Madrid. Brutta sconfitta, invece, per i ragazzi di Voro la cui qualificazione europea è sempre più a rischio.

Siviglia-Maiorca

Siviglia-Maiorca

Getty Images

L’ultima gara di questa domenica di Liga vedeva il confronto tra Siviglia e Maiorca. I ragazzi di Lopetegui, dopo aver conosciuto il cammino europeo (da affrontare in agosto), cercavano il successo per blindare il quarto posto. Obiettivo tre punti anche per un Maiorca rientrato prepotentemente nella lotta salvezza. I padroni di casa hanno controllato il match senza troppi problemi; un goal per tempo, quarta vittoria consecutiva e qualificazione alla prossima Champions ormai blindata. Gli ospiti, con questa sconfitta, restano al penultimo posto e vedono diminuire le speranze di restare in Liga.



Source link

About The Author

Related posts