Il record di Aspas complica la cosa al titolo del Barcellona

Il record di Aspas complica la cosa al titolo del Barcellona


Un goal di Aspas nei minuti finali consente al Celta Vigo di fermare il Barcellona e complicare la corsa al titolo dei blaugrana.

Di:

27 Giugno 2020 Alle 19:29

Un match fondamentale per entrambe le squadre. Il  Celta Vigo cercava il quarto risultato utile consecutivo per avvicinarsi alla salvezza; completamente diverso il discorso del Barcellona obbligato a conquistare i tre punti in ottica titolo. Novanta minuti intensi con i ragazzi di Setién fermati, ancora una volta, a Balaídos (tre sconfitte e due pareggi nelle ultime cinque partite); ai blaugrana non basta la doppietta di Suarez che non realizzava due goal dal quattordici settembre scorso nel cinque a due al Valencia. Il goal di Aspas complica i piani di Messi e compagni e regala al Real la possibilità di allungare in classifica

Aspas e un record che può decidere la Liga

Centocinquanta goal con la maglia del Celta; un traguardo raggiunto con una punizione meravigliosa a due dalla fine. Iago Aspas, protagonista anche dell’azione che aveva portato al momentaneo 1-1, si dimostra uomo fondamentale per i destini della propria squadra. Goal pesantissimo realizzato dal numero dieci; con questo pareggio, infatti, i ragazzi di Óscar García si portano a più otto sul Mallorca con lo scontro diretto martedì prossimo. Il Celta Vigo compie un passo decisivo verso la salvezza e il merito è del giocatore più rappresentativo, quel Iago Aspas che potrebbe aver deciso la Liga.

Barcellona, ennesimo stop esterno

Quinto pareggio esterno in campionato, secondo consecutivo dopo lo zero a zero contro il Siviglia; il Barcellona, nonostante la doppietta di Suarez e un Messi che sale a quota diciassette assist, non riesce ad uscire da Balaídos con i tre punti. I blaugrana, oltre a subire i primi goal da quando si è ripartiti, continuano ad avere problemi lontano dal Camp Nou dove hanno totalizzato ventitré dei sessantanove punti totali. Oggi il Barcellona ha avuto il demerito di non chiudere una gara che nel finale ha anche rischiato di perdere. Domani il Real potrebbe compiere la prima fuga portandosi a più due e per Setién sarà decisiva la sfida contro l’Atletico Madrid.

 



Source link

About The Author

Related posts