Il West Bromwich rischia la beffa, ma alla fine esplode la festa

Il West Bromwich rischia la beffa, ma alla fine esplode la festa


Di:

23 Luglio 2020 Alle 14:00

Il West Bromwich conquista la promozione in Premier League, riuscendo a mantenere la seconda posizione nella classifica di Championship al termine dell’ultima movimentata giornata. I Baggies, nonostante il  misero bottino di un punto in due partite, non hanno subito il sorpasso da parte del Brentford, ottenendo così la promozione diretta nel massimo campionato inglese.

Photo by Shaun Botterill/Getty Images

I Baggies ritrovano la Premier dopo la retrocessione arrivata al termine del campionato 2017/2018, spazzando via la delusione della passata stagione terminata con la sconfitta ai rigori nella semifinale playoff di Championship contro l’Aston Villa poi promosso. Grande merito per aver sollevato un ambiente abbastanza depresso va sicuramente a Slaven Bilic. L’allenatore croato, ha dato un’impronta ben chiara alla propria squadra, mai bellissima e spettacolare nella manovra, ma tremendamente solida e cinica. L’ex tecnico del West Ham per costruire la sua creatura ha speso poco più di 10 milioni di euro la scorsa estate, con gli acquisti del difensore Semi Ajayi, il centrocampista Romaine Sawyers. Ma due tra gli uomini più determinanti, sono arrivati a zero, ovvero in prestito: Grady Diangana dal West Ham e Matheus Pereira dallo Sporting Lisbona. I due, hanno letteralmente trascinato con gol e assist i Baggies, risultando, spesso e volentieri l’arma in più del West Bromwich, attirando l’attenzione di diversi club. A gennaio, Bilic ha ottenuto altri due rinforzi di peso come il nazionale polacco Kamil Grosicki e Callum Robinson dallo Sheffield United. La formazione delle West Midlands, è sempre rimasta nelle zone alte della classifica, duellando per la prima posizione con il Leeds di Bielsa fino allo stop forzato causato dalla pandemia. La ripresa del campionato ha però mostrato una squadra meno brillante che giornata dopo giornata si è vista recuperare quasi tutto il vantaggio accumulato in precedenza. In particolare il Brentford sembrava ormai pronto al sorpasso beffa, ma le Bees hanno buttato al vento i regali inaspettati dei Baggies, consegnando la promozione ad Austin e compagni.

Photo by Shaun Botterill/Getty Images



Source link

About The Author

Related posts