L’attesa è finita: Il Leeds United torna in Premier League

L’attesa è finita: Il Leeds United torna in Premier League


Di:

17 Luglio 2020 Alle 20:56

Il Leeds United può finalmente festeggiare, dopo sedici lunghi anni, il ritorno in Premier League. La squadra allenata da Marcelo Bielsa non è dovuta nemmeno scendere in campo per conseguire il traguardo tanto sognato, ma è bastato sfruttare il passo falso del West Bromwich Albion uscito sconfitto a sorpresa dalla sfida sul campo dell’Huddersfield Town. I Whites, in testa alla classifica di Championship, tornano nella massima serie con due giornate di anticipo.

Il Leeds  United ritrova la Premier a coronamento di un campionato sostanzialmente condotto dall’inizio alla fine, con pochi passaggi a vuoto che avevano compromesso invece la stagione scorsa, terminata ai playoff con la sconfitta in semifinale contro il Derby County di Frank Lampard. Proprio la bruciante eliminazione per mano dei Rams aveva gettato nello sconforto tutto l’ambiente, specialmente dopo alcuni rumors che parlavano di un possibile addio di Bielsa, diventato ormai un’istituzione a Leeds fin dal giorno del suo arrivo nel club dello Yorkshire. “El Loco” invece, è ripartito più carico che mai, e così hanno fatto i suoi giocatori che senza dubbio hanno imparato la lezione dell’anno precedente, macinando gioco e risultati.

Tra i protagonisti della cavalcata vincente, oltre al condottiero di Rosario, non si può non citare elementi come Kalvin Phillips, centrocampista di Leeds, tifoso dei Whites, letteralmente esploso sotto la gestione Bielsa. “Yorkshire Pirlo“, ha bissato il campionato scorso, diventando un faro in mezzo al campo e attirando su di se le attenzioni del commissario tecnico della nazionale inglese Gareth Southgate. Grande stagione anche per Ben White, difensore classe ’97, in prestito dal Brighton, determinante al centro della difesa, una difesa tra le meno battute d’Europa. In attacco, invece, la scelta ricade su Pablo Hernandez che tra le altre cose ha firmato quello che si può definire come il gol promozione contro lo Swansea ad un minuto dalla fine. Oltre a questa rete fondamentale, lo spagnolo ha offerto prestazioni di grande livello ogni volta che Bielsa ne ha avuto bisogno. In generale, tutto il gruppo ha portato il proprio mattone, regalando una soddisfazione attesa da troppi anni a Elland Road. A capo di tutto e tutti, Andrea Radrizzani, l’imprenditore italiano che due anni fa ha fortemente scommesso sull’ex allenatore del Marsiglia, una scommessa vinta nonostante qualche sofferenza.



Source link

About The Author

Related posts