LBA Il focus sui nostri avversari

LBA Il focus sui nostri avversari


Bologna, 08 ottobre –

 

Già incrociata nella recente semifinale di Supercoppa, Venezia torna subito sulle tracce della Virtus anche in campionato, che al Taliercio troverà forse altro, fra piste e corsie di due giornate quasi opposte. La prima a celebrare un facile successo su Cremona, squadernandosi poi verso il derby di Treviso contro la vera sorpresa di questa primissima parte di stagione.

Ad attendere i Campioni d’Italia ci saranno i 25,5 minuti e i 16,5 punti di Stefano Tonut, col suo irreale 73% da tre, ci saranno Victor Sanders e Tarik Phillip, i più bravi dalla media distanza col 67%, ci sarà Jeff Brooks che sotto canestro cattura 6,7 carambole a gara. Umana e Segafredo, poi, curiosamente marchiano le gare con gli stessi tentativi dal campo (67,5), anche se i lagunari lo fanno più da lontano (28 a 22,5 le conclusioni dalla lunga). Otto conferme, sei nuovi acquisti, ritoccando soprattutto l’area, dove Martynas Echodas, centro lituano dal Lietuvos Rytas, dovrà imparare a vivere ore felici assieme a Mitchell Watt. Dal frullatore dunque coach De Raffaele fa emergere minutaggi quasi identici tra starting five e panchina (20.9 vs 19.1) spremendo però succhi differenti nel raggiungere il bottino dei suoi 82 punti (50.5 vs 31.5),
risuonando d’ogni mormorio anche nella gestione dei palloni, dove Bologna appare più pronta: 2,3 il rapporto assist/palle perse contro l’1,5 orogranata. Resta tuttavia che in questi anni
Reyer-Virtus ci ha insegnato, oltre i numeri, che spesso l’ha vinta chi ha meglio speculato sulla tattica e su quell’attitudine a non mollare che di entrambe è un marchio di fabbrica.

The post LBA Il focus sui nostri avversari first appeared on Virtus Pallacanestro Bologna.



Source link

About The Author

Related posts