LBF, Playoff Gara-1: il focus sulle nostre avversarie

LBF, Playoff Gara-1: il focus sulle nostre avversarie


Bologna, 15 aprile –

 

Quarti di finale playoff contro Allianz Geas Sesto San Giovanni per la Virtus Segafredo Bologna che per la prima volta affronta la post season. La squadra lombarda ha una storia antica, iniziata nel 1955 e contornata da 8 scudetti, 1 Coppa Italia e un’Eurolega. Quarta contro quinta del nostro campionato, con Geas che ha chiuso la stagione regolare con 17 vittorie e 9 sconfitte all’attivo.

Nel girone di andata vittoria per Bologna 67-72 in trasferta, con 23 punti di Williams; al ritorno, invece, vittoria per Sesto San Giovanni per 58-74.

L’attacco della squadra lombarda frutta 72,4 punti di media con il 51% da due, 33% da tre e 76% dalla lunetta. Al tiro da due punti la squadra di coach Zanotti è quarta per percentuale in campionato mentre sia al tiro da tre punti sia a cronometro fermo il fatturato di Geas è uguale a quello della Segafredo. Due squadre che si equivalgono nel rapporto tra palle perse e palle recuperate, mentre alla voce rimbalzi e assist la Virtus mette la testa avanti. Graves è la miglior realizzatrice di Geas, con 15.1 punti di media, seguita a ruota da Gwathmey, con 14.1 e il 42% da tre punti (settima in campionato): proprio quest’ultima, nell’ultima sfida tra le due squadre alla Segafredo Arena è stata la miglior realizzatrice con 23 punti. Graves è anche la miglior rimbalzista della squadra con 8.3 carambole di media. A guidare la classifica delle migliori realizzatrici da due punti del campionato c’è Sara Crudo, con quasi il 66%. Ilaria Panzera è, invece, la seconda in Serie A per palle recuperate, 2.3 a partita. Sesto San Giovanni è cresciuta molto nelle ultime settimane di Regular Season, soprattutto dopo l’arrivo a Gennaio di Caterina Dotto.

Gara 1 sul parquet amico di Geas, al PalaNat di Sesto San Giovanni; gara 2 e l’eventuale gara 3 in programma alla Virtus Segafredo Arena.

The post LBF, Playoff Gara-1: il focus sulle nostre avversarie first appeared on Virtus Pallacanestro Bologna.



Source link

About The Author

Related posts