le dieci migliori coppie del decennio

le dieci migliori coppie del decennio


Da Milito-Eto’o capaci di portare uno storico triplete all’Inter all’impresa del Leicester firmata Vardy-Mahrez. Scopriamo le migliori coppie del decennio.

Di:

23 Dicembre 2019 Alle 14:00

Si sta concludendo un decennio di calcio. In questi anni abbiamo visto di tutto a partire dallo storico triplete conquistato dall’Inter; l’evento più importante, però, è stato senza dubbio il titolo vinto in Premier  League dal Leicester. Dal 2010 al 2019 abbiamo avuto il piacere di ammirare una serie di coppie di giocatori che hanno fatto la storia di questo meraviglioso sport. Andiamo a vedere le migliori dieci.

Milito-Eto’o

Sono arrivati nell’estate del 2009, dal Genoa e dal Barcellona. Insieme hanno scritto la storia dell’Inter. Milito-Eto’o si sono guadagnati un posto speciale nel cuore dei tifosi nerazzurri. Nella stagione 2009/2010, infatti, i due hanno portato la squadra allenata da Mourinho a vincere tutto: Serie A, Coppa Italia e soprattutto quella Champions League attesa da quarantacinque anni. Due giocatori straordinari capaci di trovare fin da subito l’intesa vincente. Milito-Eto’o, la storia dell’Inter scritta a suon di goal.

Agüero-Forlán

A inizio decennio non abbiamo avuto solo il triplete dell’Inter ma anche l’Europa League vinta dall’Atletico Madrid; protagonisti di questa cavalcata furono Agüero e Forlán. Nella finale di Amburgo contro il Fulham (datata 12 maggio 2010) è stato decisivo l’uruguaiano con una doppietta che ha piegato il club inglese. Nella storia dei Colchoneros questi due giocatori hanno, per forza di cose, un posto speciale.

Vardy-Mahrez

L’impresa più grande di questo decennio di sport che sta per terminare è la Premier League vinta dal Leicester; i ragazzi di Ranieri hanno sorpreso le big d’Inghilterra scrivendo una delle pagine più belle nella storia del calcio. I protagonisti assoluti di quella cavalcata furono Vardy e Mahrez. Qualità, forza e ovviamente i goal: ecco le caratteristiche di una coppia capace di far vivere alle Foxes un sogno difficilmente ripetibile.

Robben-Ribery

L’epoca della Robbéry al Bayern Monaco si è chiusa nella passata stagione; i due hanno scritto la storia dei bavaresi con ventuno titoli conquistati tra cui la Champions League del 2013, decisa da Robben, contro il Dortmund. Esterni di talento, personalità e talento capace di far innamora l’Allianz Arena.

Gerrard-Lampard

Non hanno mai giocato insieme in una squadra di club ma sono stati la coppia di centrocampo della loro nazionale, l’Inghilterra. Gerrard e Lampard sono stati due fuoriclasse nel loro reparto; giocatori dotati di quantità, qualità, tecnica, personalità, forza fisica e carattere. Un duo completo che non si può non citare a pochi giorni dalla fine del decennio.

Thiago Silva-Marquinhos

Dal 2013 formano la coppia centrale del Paris Saint-Germain e sono parte fondamentale della loro nazionale. Forza fisica, senso della posizione, ottimi nell’anticipo, in velocità, nell’uno contro uno e di testa. Thiago Silva e Marquinhos, all’ombra della torre Eiffel, hanno vinto venti trofei. In questa stagione, grazie anche a un reparto offensivo di assoluto valore, proveranno a conquistare la Champions League.

Bonucci-Chiellini

Hanno composto, nella Juventus, la famosa BBC insieme a Barzagli e sono ancora due pilastri fondamentali nella difesa bianconera. Chiellini e Bonucci si completano perfettamente grazie alla bravura, in marcatura, del primo e alla capacità di impostare il gioco del secondo. Insieme hanno scritto una pagina importante del calcio italiano soprattutto a livello di club.

Ramos-Piqué

Se parliamo di difensori non possiamo non citare Ramos e Piqué; i due, eterni rivali nei club, formano una coppia di estrema sicurezza nella loro nazionale con cui hanno vinto il Mondiale del 2010 e l’Europeo del 2012. Personalità, carattere, forza fisica, perfetti in marcatura. La storia della Spagna è stata scritta, anche, dai due nemici-amici, Ramos e Piqué.

Ronaldo-Benzema

Con la maglia del Real Madrid sono stati capaci di vincere tre Champions League di fila: Cristiano Ronaldo e Karim Benzema hanno scritto la storia delle Merengues. In campo si capivano a meraviglia tanto che CR7 ha sempre ritenuto il francese come il miglior compagno di reparto mai avuto. Personalità, tecnica, killer instinct; il pubblico del Bernabeu con loro due si è divertito.

Messi-Suárez

Uno è il giocatore più forte al Mondo capace di segnare 50 o più goal in nove degli ultimi dieci anni, l’altro è un centravanti completo sotto tutti i punti di vista. Insieme hanno fatto, stanno facendo e (probabilmente) faranno le fortune del Barcellona. Veder giocare Lionel Messi e Luis Suárez è un piacere per gli occhi. La continuità di rendimento li rende, probabilmente, la coppia del decennio.



Source link

About The Author

Related posts