Le difficoltà di Olmo

Le difficoltà di Olmo


Arrivato nella finestra di mercato invernale, Dani Olmo non è riuscito ad imporsi nel Lipsia; il trequartista deve assolutamente cambiare marcia.

Di:

21 Aprile 2020 Alle 16:00

Nella finestra invernale di mercato il Lipsia ha messo a segno un colpo importante acquistando, dalla Dinamo Zagabria, Dani Olmo. Il trequartista, dopo Håland, è stato il secondo acquisto di rilievo della Bundesliga. I Roten hanno deciso di fare questo investimento con l’obiettivo di provare a ridurre il gap con il Bayern Monaco e prendersi quel Meisterschale che la società tanto desidera da quando il club ha fatto il salto di categoria. L’impatto del talento spagnolo non è stato dei migliori: un solo goal (nella sconfitta in DFB-Pokal contro l’Eintracht Francoforte) e tanta fatica nell’imporre le proprie qualità.

Olmo, le difficoltà nel salto di categoria

Il passaggio dalla Dinamo Zagabria al Lipsia non è semplice; altro clima, campionato diverso e anche un’altra pressione visto che i Roten, oltre al campionato, hanno l’obbligo di fare bene anche nelle coppe. Olmo è un giocatore dotato di grande tecnica che può ricoprire tutti i ruoli della trequarti anche si esprime meglio dietro la prima punta. Letale tra le linee ha, nel passaggio decisivo, una delle sue caratteristiche migliori. Sotto la gestione Nagelsmann sta incontrando vari problemi tra cui quello della concorrenza; nel 3-4-1-2, infatti, Olmo si è trovato davanti Schick, Forsberg (che nell’ultimo periodo stava ritrovando la forma migliore) e, in alcuni casi, anche Nkunku. Due i problemi che stanno condizionando il talento classe 1998: imparare la fase difensiva e adattarsi ai ritmi del campionato. Nel primo caso è fondamentale, nel sistema di gioco di Nagelsmann, che gli attaccanti aiutino nel primo pressing per permettere alla squadra di recuperare palla vicino l’area di rigore avversaria. Il secondo aspetto, come abbiamo detto, riguarda i ritmi: in Bundesliga non si può giocare sotto ritmo se si vuole prevalere sull’avversario. Due caratteristiche che Olmo deve unire ad un talento cristallino fuori dal comune per entrare in maniera definitiva nel gioco del Lipsia.



Source link

About The Author

Related posts