L’Europa League dimenticata, chi sono le favorite?

L’Europa League dimenticata, chi sono le favorite?


Di:

17 Giugno 2020 Alle 14:10

Tutti parlano della Champions League, anche a ragione visto che si tratta della competizione continentale per club più amata e apprezzata, anche da parte degli stessi tifosi, eppure c’è una Coppa che sta venendo sempre più bistrattata.
La pandemia legata al Covid-19 ha obbligato la UEFA ovviamente a rinviare in blocco tutte le partite che fanno parte delle varie competizioni. Ogni partita legata alla stagione 2019/20 della UEFA Europa League, quindi, è stata sospesa dallo scorso 12 marzo. Fino a quel momento, erano state disputate ben sei gare dell’andata degli ottavi di finale. Per completare un primo e intermedio quadro rimangono ancora due gare, oggetto per l’appunto del rinvio sopra citato.

Tornano le quote e bisogna scegliere il bookmaker migliore

Vien da chiedersi, quindi, se tutti i pronostici vigenti prima della sospensione dell’Europa League sono ancora validi. Con questi mesi di stop, è chiaro che la condizione fisica delle varie squadre è notevolmente cambiata e quella che si svolgerà, con ogni probabilità durante il mese di agosto seguendo il nuovo format, sarà una competizione totalmente atipica rispetto a quella vista fino ad ora.
Anche per tutti gli appassionati di scommesse, quindi, ci sarà da fare un grande e approfondito lavoro di analisi, soprattutto alla ricerca di quote che si sono modificate e cambieranno ancora da qui alla ripresa del torneo, visto che le squadre devono ritrovare gamba e condizione. Intanto, quindi, ci si dovrebbe concentrare sulla scelta dei bookmakers più affidabili che sono presenti sul web, che si possono trovare anche all’interno di questa lista casino, che offre la possibilità di individuare tutte quelle piattaforme legali online in Italia, che si differenziano per mettere la sicurezza degli utenti e la qualità del servizio al primo posto nell’elenco delle priorità.

Chi può vincere l’edizione 2020?

Al momento, l’Inter, secondo le quote che sono state diffuse dai vari bookmakers, è la squadra favorita per la vittoria della seconda manifestazione continentale in ordine di importanza dopo la Champions League. Ebbene, nel corso degli ottavi di finale, la squadra guidata da Antonio Conte dovrà vedersela con gli spagnoli del Getafe.

L’altra italiana ancora in gioco, ovvero la Roma, avrà l’arduo compito di sfidare il Siviglia, del tanto bistrattato direttore sportivo, ex giallorosso, Monchi. Si tratta di una doppia sfida, quindi, che mette di fronte due squadre italiane e due spagnole: un sorteggio molto più difficile, però, per la banda di Fonseca, vista la qualità del Siviglia e la sua capacità di arrivare spesso fino in fondo a questa manifestazione.
Dopo l’Inter, i bookmakers indicano come il Manchester United guidato in panchina da Solskjaer una delle potenziali candidate ad alzare al cielo la Coppa. È bene ricordare come sia stata proprio la compagine nerazzurra l’ultima squadra italiana in grado di vincere l’Europa League, quando ancora aveva la denominazione di Coppa Uefa, nella stagione 1997/98. Interessanti, infine, anche le prospettive di Shakhtar e Bayer Leverkusen, che possono legittimamente ambire a diventare protagoniste in Europa League dopo l’eliminazione in Champions. La sorpresa? Potrebbe arrivare dall’Inghilterra e si chiama Wolverhampton, che ha estromesso l’Espanyol ai sedicesimi.



Source link

About The Author

Related posts