Lo Sheffield continua a sognare l’Europa

Lo Sheffield continua a sognare l’Europa


Lo Sheffield si impone tre a zero sul Chelsea e continua a sognare la qualificazione europea. Brutta sconfitta per il Chelsea.

Di:

11 Luglio 2020 Alle 20:35

La trentacinquesima giornata di Premier League prevedeva, oltre al derby tra Tottenham ed Arsenal, un’altra sfida decisamente interessante tra Sheffield e Chelsea. I padroni di casa, sette punti nelle ultime tre partite, cercavano un altro risultato positivo per continuare a sognare la qualificazione alla prossima Europa League; discorso diverso per i Blues a cui serviva la vittoria se volevano mantenere a debita distanza gli attacchi di Leicester e Manchester United. I ragazzi di Lampard non sono riusciti ad esprimere il loro solito gioco merito, soprattutto, di uno Sheffield bravo a mettere il match sul piano del ritmo. Per McGoldrick e compagni si tratta di tre punti fondamentali mentre il Chelsea deve fare attenzione.

Sheffield, l’Europa è un obiettivo

Da un sogno ad un obiettivo concreto; lo Sheffield a tre giornate dalla fine, complice anche un calendario alla portata, vuole qualificarsi per la prossima Europa League. Una squadra concreta magari esteticamente non perfetta ma che in campo ha una precisa identità di gioco; ritmo, corsa, fisicità e anche qualità il mix perfetto dei ragazzi di Wilder capaci, nell’anno della promozione, di sorprendere la Premier League. Quella di oggi è una vittoria pesantissima dal punto di vista psicologico ma soprattutto per una classifica che sorride sempre di più allo Sheffield.

Chelsea, Champions a rischio

Dopo la sconfitta con il West Ham ne arriva un’altra, ancora più pesante; il tre a zero subito in casa dello Sheffield, oltre a frenare l’entusiasmo delle ultime due partite, rischia di complicare seriamente la corsa Champions dei Blues. Sembra assurdo ma, classifica alla mano, al termine di questa giornata i ragazzi di Lampard potrebbero scivolare al quinto posto dietro a Leicester e United. Chiudere la Premier fuori dalle prime quattro porterebbe una considerazione negativa sulla stagione del Chelsea che ora è obbligato a vincere le ultime tre partite (e non sarà semplice) se vuole evitare di terminare il campionato con una clamorosa beffa.



Source link

About The Author

Related posts