l’Utrecht vola in finale, Ajax fuori anche dalla coppa nazionale

l’Utrecht vola in finale, Ajax fuori anche dalla coppa nazionale


Altro ko ed altra eliminazione per l’Ajax che in 7 giorni vede svanire primato in Eredivisie, KNVB Beker ed Europa League. Utrecht prima finalista.

L’Ajax crolla nuovamente in una stagione anonima e senza acuti: la formazione che raggiunse la semifinale di Champions, nella scorsa annata, è solo un lontano ricordo. Ten Hag ha perso completamente la testa dei suoi giocatori che, in una settimana, vengono eliminati dall’Europa League e dalla KNVB Beker, compromettendo anche l’Eredivisie. L’Utrecht di Van den Brom si aggiudica il primo posto in finale in attesa della sfida tra Feyenoord e NAC Breda: i biancorossi sperano di raggiungere la qualificazione europea alzando il trofeo nazionale.

AJAX IN CADUTA LIBERA: L’UTRECHT IN FINALE DI KNVB BEKER

Sette giorni da incubo per l’Ajax che getta alle ortiche un’intera stagione venendo eliminato anche dalla coppa nazionale: la KNVB Beker era l’occasione perfetta per dimenticare la cocente uscita dall’Europa League ma nulla è andato secondo i piani del tecnico ajacide. I padroni di casa dell’Utrecht dominano la scena dal primo all’ultimo minuto, volando in finale e sperando di alzare un trofeo dopo tanto tempo.

Ottima la gara dei ragazzi di Van den Brom che si sbarazzano della capolista dell’Eredivisie con un gol per tempo: il match è equilibrato, ma gli ospiti non pungono e sono poco cinici e vengono puniti da un rigore e da una bella conclusione di Van de Streek. È proprio l’attaccante ad aprire le marcature grazie ad una punizione pennellata di Gustafson che coglie di sorpresa una disattenta retroguardia ospite. Nella ripresa è sempre lo svedese a far calare il sipario sull’incontro con un rigore battuto alla perfezione. Al triplice fischio tutto il Galgenwaard Stadion esulta per l’impresa raggiunta: l’Utrecht avrà l’occasione di poter accedere all’Europa League conquistando la KNVB Beker in attesa di scoprire l’avversario tra Feyenoord e NAC Breda.

Altro scivolone per l’Ajax che si ritrova a rendere ancora più anonima una stagione senza emozioni ne acuti. In campionato, la capolista si è fatta raggiungere dall’AZ Alkmaar dopo la vittoria nello scontro diretto dello scorso weekend. Pochi giorni prima, i biancorossi della capitale, vincevano contro il Getafe senza riuscire a ribaltare il pesante 2-0 incassato all’andata: con l’eliminazione dalla KNVB Beker, Ten Hag può dichiare fallimentare un’annata sempre più complicata con un gioco stravolto ed irriconoscibile e un reparto offensivo che ha perso la vena realizzativa: nelle ultime quattro partite ben 3 ko dove l’Ajax non è mai riuscito a siglare un solo centro. I tanti infortuni hanno contribuito a dover cambiare sempre gli 11 titolari, ma nel match contro l’Utrecht, Ten Hag ha avuto a disposizione la rosa completa con Promes e Ziyech pronti ad affiancare Tadic. Il reparto non ha punto come previsto, mentre la difesa si è dimostrata nuovamente in ritardo, distratta e non all’altezza per la formazione più vincente d’Olanda. Il periodo è nerissimo e il campionato è l’ultimo obiettivo che salverebbe la panchina del tecnico che, solo un anno fa, stava guidando la sua compagine in un trionfante percorso di Champions. Che fine ha fatto quell’Ajax? Il progetto Overmars sembra aver fallito su ogni fronte.



Source link

About The Author

Related posts