Mendy – Benzema e il Real è a un passo dalla Liga

Mendy – Benzema e il Real è a un passo dalla Liga


Mendy e Benzema regalano altri tre punti pesanti al Real Madrid. Non c’è ancora la matematica, ma manca poco per i blancos

Di:

13 Luglio 2020 Alle 23:58

Vince ancora il Real e la Liga 2019/2020 è sempre più vicina. A Los Carmenes i blancos vengono trascinati da Mendy e Benzema che mettono le cose in chiaro già dopo un quarto d’ora di gioco. Entrambe le reti giungono dalla fascia sinistra, ma sono due perle dei sopra citati. Nella seconda frazione l’ex Udinese Machis riapre una gara che diventa più equilibrata, ma nel finale prima sia Courtois che capitan Ramos sulla riga impongono la legge madridista in Andalusia ed espugnano Granada.

Ferland Mendy

Mendy

JORGE GUERRERO/AFP via Getty Image

Non abbiamo la certezza che sia Zidane a far rendere i 3/4 dei calciatori che ha in rosa. Certo è però che con lui ogni calciatore mostra il meglio di sé: da Courtois a Valverde, passando dall’eterno Karim Benzema a Isco, per finire a Ferland Mendy (la lista è davvero troppo lunga). I 50 milioni spesi in estate dal Real Madrid erano troppi? Difficile fare discorsi su come investirli meglio, sicuramente però ce ne sono pochi come lui in quel ruolo. Il classe ’95 è nel momento migliore della sua carriera, in questa stagione il Real, con lui in campo dall’inizio, non ha mai perso in Liga. Nelle ultime gare, oltre a una tecnica sopraffina nello stretto, ha mostrato una forza fisica e un’accelerazione nei 5-10 metri fuori dal comune, da esterno. È l’erede di Marcelo? A oggi si, fatichiamo a trovarne di migliori.

Come dicevamo poco sopra, Mendy è la ciliegina sulla bellissima torta di matrimonio preparata da Zinedine Zidane con una pazzesca cura per i dettagli. Un piano che è iniziato con gli esperimenti della fine della passata stagione, e al quale ormai mancano soltanto due punti per realizzarsi. Se l’unica Liga vinta dal francese passa inosservata in mezzo alle tre Champions, questa aiuterà coloro che non stimano il tecnico a posizionarlo nell’olimpo al fianco di Klopp e Guardiola (tra quelli attuali). L’esultanza di un uomo pacato come Zizou sul primo gol e al fischio finale simboleggiano l’importanza di vincere un campionato in Spagna in questo momento storico.

I punti di distacco dal Barça sono 4, ma disponibili ormai ce ne sono solo 6 e a meno di sorprese i blancos dovrebbero festeggiare nel prossimo turno. Per completezza d’informazione ecco il calendario a confronto delle due regine di Spagna negli due turni di Liga:

37a giornata

  • Real Madrid – Villarreal
    Barcellona – Osasuna

38a giornata

  • Leganes – Real Madrid
    Alaves – Barcellona



Source link

About The Author

Related posts