Monaco forza 5: Lille impotente di fronte ai monegaschi

Monaco forza 5: Lille impotente di fronte ai monegaschi


Di:

21 Dicembre 2019 Alle 22:59

Serata da incorniciare per il Monaco che vendica la sconfitta in Coupe de la Ligue e batte il Lille. Si allunga a 4 la serie positiva degli uomini di Jardim con un 5-1 in rimonta da grande squadra. Lo svantaggio firmato dallo splendido pallonetto in allungo di Osimhen sembrava presagire una doppietta della terza forza del campionato ai danni dei padroni di casa.

La rimonta è stata collettiva e, senza retorica, non è soltanto frutto della prova del singolo. Keita Baldé ha firmato la seconda rete nelle ultime quattro partite battendo un colpo in chiave futura: potrebbe essere, senza troppi sforzi, una riserva di lusso per Ben Yedder. La panchina di Slimani gli ha lasciato spazio e non ha perso l’occasione con un bel colpo di testa su assist di un grande Aguilar.

Proprio Ben Yedder e Aguilar sono stati i più inclusi nei 5 gol con 2 gol e un assist per il primo e 2 assist per il secondo, sempre più centrale nella distensione della manovra e nel servizio alle punte. Gelson Martins, parlando di ali, è un altro calciatore che merita una menzione speciale con un prova che ha annullato la pur volenterosa opposizione di Bradaric. Il gol del pareggio ha spianato la strada a una vigorosa rimonta avvenuta in soli 16 minuti trascorsi dallo 0-1 al 2-1.

Per il Lille, dall’altro lato, sono state pessime le prove di tutta la catena di destra messa in difficoltà dal sopracitato Keita Baldé, dalle defilazioni di Ben Yedder e dalle sortite di un ottimo Golovin, molto bravo in occasione della seconda rete di Ben Yedder a saltare in maniera netta un deficitario José Fonte. Osimhen e l’inizio incoraggiante di Ikoné (uscito infortunato) sono state le armi in più finché sono durate. Velocità e imprevedibilità non fanno notizia, ma la baraonda messa in piedi dal Monaco ha avuto presto la meglio.

La vittoria di questa sera rilancia le ambizioni dei monegaschi che battono una delle dirette concorrenti a un posto nelle coppe europee. I punti di distacco sono ora soltanto 3: la partita da recuperare potrebbe portare il Monaco a braccetto del Lille, ma non dimentichiamo che l’avversario si chiama Paris Saint-Germain. Il Lille, invece, è stato superato dal Rennes al terzo posto di questa Ligue 1 grazie alla rete di Niang contro un Bordeaux alla quarta sconfitta di fila tra campionato e coppa.

Per il 2020, vanno appuntate le ambizioni europee del Monaco: una squadra sempre più a fuoco e lontana dalle ceneri della scorsa disastrosa stagione.

 



Source link

About The Author

Related posts