Non basta Bruno Fernandes, finisce 0-0 a Old Trafford

Non basta Bruno Fernandes, finisce 0-0 a Old Trafford


Di:

1 Febbraio 2020 Alle 21:19

Termina a reti inviolate la sfida di Old Trafford tra il Manchester United e il Wolverhampton. Le due squadre rimangono così appaiate in sesta posizione a quota 35 punti, con la possibilità di subire il sorpasso da parte del Tottenham, impegnato nel match contro il Manchester City. Quello odierno, è stato il quarto match tra le due formazioni, il terzo nell’ultimo mese e il bilancio è di 3 pareggi e una vittoria dello United.

C’era grande attesa tra i sostenitori dei Red Devils per vedere all’opera il nuovo acquisto Bruno Fernandes; il centrocampista portoghese è stato prelevato dallo Sporting Lisbona solo due giorni fa, ma Ole Gunnar Solskjaer ha deciso di buttarlo subito nella mischia nonostante la scarsa conoscenza con i compagni di squadra. Malgrado queste premesse, l’impatto dell’ex Novara è stato tutto sommato positivo, anche se non determinante per portare i tre punti al Manchester United. In particolar modo, la prima frazione di gioco ha mostrato un Bruno Fernandes già a proprio agio e per nulla intimorito da un ambiente inevitabilmente ambizioso e quindi piuttosto insoddisfatto dell’attuale situazione non solo in campo, ma soprattutto fuori, alla luce dello spiacevole episodio che ha visto coinvolto il vice presidente Ed Woodward, la cui abitazione è stata presa d’assalto da qualche esagitato. Il giocatore lusitano non si è risparmiato, ricevendo anche un cartellino giallo, rimanendo comunque in campo fino alla fine, a riprova della totale fiducia riposta in  lui da Solskjaer. L’impressione però, è che questo ottimo innesto non può bastare al Manchester United per raggiungere grandi traguardi, anche se ad oggi, la zona Champions League è distante solo sei punti. Potrà sicuramente dare una mano l’altro acquisto arrivato proprio al limite della deadline di mercato, vale a dire Odion Ighalo, ex attaccante di Udinese e Watford. Il nigeriano, prelevato dallo Shanghai Shenhua, conosce bene la Premier e spetterà a lui sostituire momentaneamente l’infortunato Marcus Rashford che rischia almeno due mesi di stop.



Source link

About The Author

Related posts