Premier League, la partita da non perdere: Liverpool-United

Premier League, la partita da non perdere: Liverpool-United


Il Manchester United, unica squadra capace di non perdere con i Reds, è ospite di un Liverpool dominatore della Premier League.

Di:

18 Gennaio 2020 Alle 11:30

Il ventitreesimo turno di Premier League ci propone il derby d’Inghilterra tra Liverpool e Manchester United; ad Anfield si affrontano la capolista (venti vittorie su ventuno giocate) e i Red Devils, l’unica squadra a non aver perso contro la banda di Klopp. Match importante per Martial e compagni che hanno bisogno di un risultato positivo per continuare la rincorsa al quarto posto, attualmente occupato dal Chelsea. Attenzione però alla voglia di record del Liverpool il cui obiettivo è chiudere il prima possibile la lotta al titolo. Il North-West Derby ha sempre regalato spettacolo sia in campo che sugli spalti; la speranza è quella di vivere altri novanta minuti di fuoco all’interno di una rivalità che dura da anni.

Liverpool, chiudere un cerchio

L’obiettivo del Liverpool è abbastanza chiaro: vincere contro l’unica squadra in grado di fermare i Reds nel girone di andata. All’Old Trafford fu Lallana (unico goal in Premier) a salvare i suoi dalla sconfitta. Unico passo falso in una stagione praticamente perfetta. I ragazzi Klopp, però, vogliono togliersi la soddisfazione di battere almeno una volta tutte le diciannove squadre del campionato. Un altro motivo per conquistare i tre punti sta nell’importanza di un derby da sempre molto sentito. Il Liverpool, ad Anfield, non perde da quattro partite tra Europa League (quello del 2016 fu il primo incontro europeo tra le due squadre) e Premier; una striscia positiva che i Reds vogliono far continuare.

United, tentare l’impresa

Il Manchester United, dopo il successo nel replay di FA Cup, cerca l’impresa contro l’invincibile Liverpool. Per riuscire a conquistare i tre punti serviranno tre ingredienti: massima attenzione difensiva, sfruttare le occasioni a disposizione e un pizzico di fortuna. Uscire da Anfield con un risultato positivo garantirebbe una spinta psicologica importante nella corsa al quarto posto. L’ultima imposizione dei Red Devils in casa del Liverpool è datata 17/01/2016 (uno a zero firmato Rooney); è arrivato il momento di invertire la rotta.



Source link

About The Author

Related posts