Ramos nella storia, il Real vola in vetta

Ramos nella storia, il Real vola in vetta


Sergio Ramos e Karim Benzema riconquistano la testa della Liga espugnando la Reale Arena tra le polemiche dei padroni di casa.

Sarà una settimana di polemiche quella del ritorno del Real in vetta alla classifica della Liga. La vittoria alla Reale Arena consente a Zizou di riconquistare il primo posto perso dopo la vittoria nel Clasico di marzo. Sergio Ramos e Karim Benzema, i due calciatori più determinanti della stagione blanca, sono i protagonisti della notte basca: il capitano trasforma l’ennesimo calcio di rigore, il francese invece raddoppia con una grande giocata nel momento più difficile del Real Madrid.

Sergio Ramos si scrolla di dosso Ronald Koeman e con 68 gol diventa il difensore più prolifico della storia della Liga. Il rigore con cui ha spiazzato Alex Remiro rappresenta il settimo centro in campionato (nono in stagione), la seconda rete nelle tre partite disputate dal Real dopo la pausa forzata. Passa qualche minuto e la serata perfetta del capitano blanco si trasforma in negativo. Un contrasto in area lo lascia zoppicante e, 10 minuti dopo essere entrato nella storia, Ramos è costretto ad abbandonare il campo per un evidente dolore al ginocchio destro. Il mondo Real è in apprensione, i blancos hanno bisogno del proprio capitano per vincere la Liga.

Ramos

Getty Images

  • Real in vetta tra le polemiche

Saranno giorni di fuoco e polemiche. Il Real vince una gara equilibratissima e la vittoria di Ramos e compagni passa da episodi sicuramente dubbi. Dopo un primo tempo senza acuti, se non qualche accelerazione del solito Vinicius Jr., succede di tutto nella seconda frazione. Il rigore della storia di Ramos viene concesso per un fallo discutibile sul talento brasiliano, disturbato al momento del tiro dopo una serpentina strepitosa.

Il capitano dei blancos si infortuna e la Real Sociedad cresce spaventando sempre più la retroguardia ora di Militao e Varane. A venti dal termine il doppio episodio che cambia la definitivamente la gara. Il subentrato Januzaj pareggia con un gran tiro da fuori, ma la rete viene annullata per il fuorigioco di Mikel Merino, colpevole di disturbare Courtois nella traiettoria. Un minuto più tardi Benzema si inventa la solita giocata da fenomeno e trafigge Alex Remiro, la squadra txuriurdines lamenta però uno stop avvenuto tra spalla e braccio. La rete del 2-1 di Mikel Merino serve soltanto a rendere meno amaro il risultato.

Per i baschi si complica il discorso Champions League, mentre il Real diventa la favorita alla vittoria finale della Liga. Le polemiche avvolgeranno la prossima settimana di Liga, il Clasico a distanza tra Real e Barça è sempre più infuocato.



Source link

About The Author

Related posts