Settore giovanile: i risultati del weekend

Settore giovanile: i risultati del weekend


L’Under 17 di Luca Vigiani, perde in casa della dominatrice del campionato, l’Atalanta, con il risultato di 1-0, al termine di un match comunque ben giocato dai rossoblù. Il gol di Rosa, al 64’ del secondo tempo, consente alla Spal – vittoriosa in casa contro il Chievo per 3-2 – di allungare a più tre in classifica, lasciando il Bologna in solitaria al quinto posto. La buona notizia per i rossoblù, però, è il pari tra Verona e Cagliari per 1-1, con i sardi che restano dietro ai nostri ragazzi, pur accorciando a sole due lunghezze.

ATALANTA – BOLOGNA 1-0
ATALANTA:
 Sassi, Hecko, Ceresoli, Giovane, Scalvini, Berto, Dervishi (89’ Diaby), Zuccon, Rosa (83’ Perego), Oliveri (77’ Mehic), Falleni (77’ Pagani).
All. Bosi.
BOLOGNA: Ruggiu, Zalli, Ercolani (73’ Mantovani), Marenco, Motolese, Rubbi, Cavina (73’ Lami), Pietrelli R. (86’ Bovo), Bakos, Pietrelli A., Sugurpalsson.
All. Vigiani.
MARCATORI: 64’ Rosa (A)
ARBITRO: Sig. Stabile Sez. Padova

È una domenica di festa grande invece per l’Under 16 allenata da mister Denis Biavati. I rossoblù, infatti, hanno sconfitto tra le mura amiche il Milan, grazie alle reti – entrambe nel primo tempo – di Raimondo e Mazia. I rossoneri, pur accorciando un minuto dopo il raddoppio bolognese, non sono riusciti a sfondare il muro rossoblù, che ha retto fino al termine. Ora, i ragazzi di Biavati si trovano al terzo posto in solitaria, davanti a Inter e Milan, con l’occhio che ora va verso le prime due posizioni occupate da Spal e Atalanta.
Nel post match, l’allenatore rossoblù ha commentato con orgoglio la prova dei suoi ragazzi: «Il primo tempo abbiamo meritato i due gol perché stavamo giocando bene. Dopo il 2-1 abbiamo avuto un momento di difficoltà, ma non abbiamo rischiato più di tanto. Nel secondo tempo abbiamo ripreso il pallino del gioco, e nelle occasioni che hanno avuto loro, il nostro portiere è stato molto bravo. È stata una vittoria sudata, sofferta e guadagnata dando tutto».

BOLOGNA – MILAN 2-1
BOLOGNA: Bagnolini, Montalbani (58’ Borsato), Maltoni, Cricca, Stivanello, Casadei, Ofoasi (66’ Corsi), Anatriello (58’ Corazza), Mazia (75’ Busato), Raimondo (75’ Zaffi).
All. Biavati.
MILAN: Bartoccioni, Cellamare (62’ Monelli), Incorvaia, Anut (23’ Foglio), Dipalma, Camara, Gala, Boni (60’ Marrone), Rossi, Alesi, Montralbano.
All. Lantignotti.
MARCATORI: 15’ Raimondo (B), 24’ Mazia (B); 25’ Rossi (M)
ARBITRO: Sig. Gangi Sez. Enna

Se i ragazzi più grandi esultano contro i rossoneri, gli Under 15 di Francesco Morara hanno passato una domenica mattina agrodolce. Il pari con il Milan per 2-2, infatti, lascia un po’ di amaro in bocca per quello che poteva essere e non è stato. La prova è stata buona, e forse i nostri ragazzi avrebbero meritato qualcosa in più, per una vittoria che poteva significare un bel balzo in avanti in classifica. La buona notizia, però, è il pari del Verona, che mantiene i rossoblù al quarto posto, a più sei dal quinto, e a meno tre dalla terza posizione, per ora occupata dal Cagliari.

BOLOGNA – MILAN 2 -2
BOLOGNA: Franzini, De Marco, Baroncioni, Ferrante, Crociati, Amey, Cesari (66′ Serfilippi), Menegazzo (43′ Bernacci), Omoregie (66′ Aronni), Rosetti (43′ Dragà), Torino.
All. Morara
MILAN: Torriani, Piantedosi, Fontana, Malaspina, Tonon, Nahrudnyy (46′ Cifuentes), Nicotra (36′ Perrucci) , Mangiameli (55′ Baricchio), Zeroli (62′ Gramignoli), Benedetti.
All. Bertuzzo
MARCATORI: 16′ Mangiameli (M), 35′ Menegazzo (B), 37′ Perrucci(M), 40′ Amey (B).
ARBITRO: Sig. Diversi Sez. Lugo

Prosegue a gonfie vele il campionato dell’Under 14 di Juan Solivellas, che festeggia un netto 6-0 in casa della Reggio Audace. Le due doppiette di Ravaglioli e Lai, oltre alle reti di Fiorini e Vallini, consentono ai rossoblù di allungare in testa alla classifica, sfruttando il pari del Sassuolo contro il Parma. I neroverdi dovranno recuperare la sfida rinviata con il Carpi, ma i ragazzi di Solivellas sono ora a più cinque con ben 40 punti all’attivo su 15 partite giocate.

REGGIO AUDACE – BOLOGNA 0-6
REGGIO AUDACE: Aibangbee, Imemmi (55’ Pucci), Benigno (65’ Bologna), Natale, Curti, Grammatica (65’ Liguori), Tessitori (55’ Waddi), Montuoro (44’ Tedeschi), Davoli, Malavasi (55’ Ferrari), Pederzini.
All. Annese
BOLOGNA: Verardi, Majani (36’ Parenti), Dascenzio (44’ Francini) , Gattor (40’ Molara), Bortolotti (36’ Fiorini), Barbaro, Toure (40’ Nanetti), Di Vona, Ravaglioli (44’ Vallini), Ferrari, Lai.
All. Solivellas
MARCATORI: 9’ e 23’ Ravaglioli, 28’ e 38’ Lai, 55’ Fiorini, 66’ Vallini (B)

Non lo stesso risultato, ma stesso copione, per l’Under 13 squadra A. I ragazzi di mister Marco Bertacchi, hanno battuto per 0-4 la Reggio Audace, confermandosi in testa al campionato con 40 punti. A meno due, però, c’è il Parma, che deve ancora recuperare la partita con la stessa Reggio Audace.

REGGIO AUDACE – BOLOGNA 0-4
1° TEMPO: 0-1 (Cocchi [B])
2° TEMPO: 0-1 (Negri [B])
3° TEMPO: 0-1 (Negri [B])
SHOOTOUT: 0-1


L’Under 13
squadra B di Danilo Collina, invece, esce sconfitta in casa contro il Modena, con il risultato di 1-4. I rossoblù, dopo aver retto nel primo tempo, hanno mollato nel corso delle altre frazioni di gioco, uscendo sconfitti pur avendo dato tutto. Dopo questo stop, i rossoblù slittano all’ottavo posto, venendo superati proprio dal Modena, ora a più uno.

BOLOGNA – MODENA 1-4
1° TEMPO: 0-0
2° TEMPO: 0-2
3° TEMPO: 0-1
SHOOTOUT: 0-1



Source link

About The Author

Related posts