Superliga Argentina, Argentinos e Lanus si tirano fuori dalla corsa titolo?

Superliga Argentina, Argentinos e Lanus si tirano fuori dalla corsa titolo?


Sconfitte pesanti alla ripresa dalla pausa per Argentinos Juniors e Lanus: la corsa al titolo della Superliga rimane comunque apertissima

Di:

25 Gennaio 2020 Alle 11:44

Il campionato argentino è tornato ufficialmente: dopo la preview rappresentata dal recupero di Independiente-River Plate, la Superliga è tornata finalmente in campo per il rush finale delle ultime sette giornate, subito con importanti risultati in negativo da parte di alcune delle candidate al titolo come Argentinos Juniors e Lanus.

Il turno è cominciato proprio con la sconfitta del Granate a Mar del Plata: il 2-0 dell’Aldosivi è un risultato di enorme sorpresa vista la classifica di entrambe le squadre, ma che rispecchia i criteri di imprevedibilità di un calendario che presenta una sosta così lunga nel mezzo del campionato.

Il Lanus era in corsa per il primo posto, con la possibilità di portarsi anche temporaneamente in vetta, ma il KO in casa del Tiburón rischia di compromettere questa rincorsa con solo sei giornate a disposizione, anche se tutto dipenderà dai risultati della concorrenza in quessto turno.

Concorrenza che potrebbe non essere più raprpesentata dall’Argentinos Juniors, capolista alla sosta ma protagonista di una pessima prestazione al rientro in campo a Santa Fe contro l’Unión: 1-0 per il Tatengue al 15 de Abril, risultato che potrebbe favorire la fuga di un River sempre più ambizioso nell’unico torneo raggiungibile che manca a Gallardo nella sua gestione.

Ovviamente è prematuro parlare di uscita dalla lotta al titolo, soprattutto se si parla di una squadra che male che vada sarà a -3 dal primo posto. A favorire poi questa apertra è anche il passo falso del Vélez, che non ha ottenuto più di 1 punto in casa del Gimnasia, oltre a un calendario che darà al Boca Juniors un impegno molto complicato contro l’Independiente.

Classifica stravolta dunque, ma ancora apertissima, in attesa di Boca e River che potrebbero approfittare dei tanti passi falsi della concorrenza. In una Superliga Argentina sempre più imprevedibile e pronta a regalarci un rush all’insegna di spettacolo ed equilibrio.



Source link

About The Author

Related posts