Un Monchengladbach stanco lascia la vetta della classifica

Un Monchengladbach stanco lascia la vetta della classifica


Il Borussia Monchengladbach pareggia in casa dell’Hertha Berlino e perde la vetta della classifica. I Fohlen hanno bisogno di recupero.

Di:

21 Dicembre 2019 Alle 21:27

L’ultima fatica prima del meritato riposo; il Borussia Monchengladbach, in casa di un rinato Hertha Berlino, cercava la vittoria per agganciare il Lipsia al primo posto della classifica. I ragazzi di Klinsmann, invece, volevano continuare la striscia di tre risultati utili consecutivi in modo tale da passare una sosta invernale senza le paure di un mese fa. Alla fine la gara è terminata zero a zero; i Fohlen hanno provato, specie nel secondo tempo, a sbloccare il match ma la stanchezza ha avuto la meglio. Thuram e compagni, infatti, sono mancati nel cinismo sotto porta. Ora serve ricaricare le batterie in vista di una seconda parte di stagione che potrebbe realizzare un sogno mai così vivo.

Monchengladbach, meritato riposo

La stagione non è finita come il Monchengladbach avrebbe voluto ma probabilmente i ragazzi di Rose nemmeno si aspettavano di lottare per il Meisterschale. Oggi, all’Olympiastadion, è mancato la freschezza di gambe e pensiero che ha sempre caratterizzato i Fohlen. Una squadra stanca, logorata che ha provato (più di inerzia che con le idee) a sbloccare la gara senza riuscirci. Il pareggio non compromette l’obiettivo, anzi il sogno, del Borussia; per compiere l’impresa, però, è necessario intervenire sul mercato. La rosa ha bisogno di qualche innesto se vuole veramente arrivare fino alla fine con la possibilità di detronizzare il Bayern Monaco.

Hertha Berlino, nuova vita

Dopo la sconfitta con il Borussia Dortmund sono arrivati otto punti in quattro partite; l’Hertha Berlino è rinato sotto la guida di Klinsmann che ha saputo restituire carattere, gioco e voglia di lottare a una squadra irriconoscibile nella prima parte di stagione. I meriti dell’allenatore aumentano considerando gli avversari con cui sono arrivati i punti: Eintracht Francoforte, Friburgo, Bayer Leverkusen e appunto Borussia Monchengladbach. Escluse le Adler, si tratta di squadre con obiettivi diversi da quelli dell’Hertha. La salvezza, giocando in questo modo, non dovrebbe essere un problema.



Source link

About The Author

Related posts