Under 16, Mazia e Motolese tornano a Casteldebole dopo il Torneo dei Gironi

Under 16, Mazia e Motolese tornano a Casteldebole dopo il Torneo dei Gironi


È terminata stamattina l’avventura di tre giorni con la Nazionale Under 16  per i rossoblù Mattia Motolese e Andrea Mazia, rispettivamente difensore e attaccante nella squadra di Denis Biavati.

Nella cornice di Coverciano, il tecnico federale Daniele Zoratto aveva convocato sessanta giocatori – a cui se ne sono aggiunti altri ventidue, chiamati a rappresentare la Lega Pro – per la partecipazione al Torneo dei Gironi, nel quale quattro squadre hanno dato vita a un quadrangolare grazie al quale l’allenatore ha tratto indicazioni su chi puntare, il prossimo anno, per la formazione della nuova Nazionale di categoria.

I nostri ragazzi si sono affrontati nella prima semifinale, in cui la Nazionale U16 di Motolese – autore peraltro di una doppietta – ha battuto la Selezione B di Mazia per 4-3. Ieri, quest’ultima, anche grazie alla rete di Andrea, si è classificata terza nella finalina per il 3°-4° posto, sconfiggendo la Lega Pro per 3-2; stamattina, invece, la Nazionale U16 ha completato l’opera superando, in finale, la Selezione A.

Queste le parole del tecnico, al termine del tour de force, come riportate sul sito della FIGC: «È stato un torneo positivo perché abbiamo potuto vedere molti ragazzi interessanti, anche al di fuori della rosa della Nazionale, che in futuro potrebbero darci una mano. L’obiettivo è sempre quello di poter integrare giocatori di valore per poter rafforzare la squadra in ottica futura, specialmente in vista delle prossime qualificazioni dell’Under 17: perché sembrano date lontane, ma in realtà il nostro lavoro di programmazione ha una visione ad ampio raggio»



Source link

About The Author

Related posts