Vidal e le ultime speranze della Liga del Barcellona

Vidal e le ultime speranze della Liga del Barcellona


lI Barcellona vince a Valladolid e prova a tenere disperatamente aperta la Liga: il Real è a un punto ma può ancora scappare

Di:

11 Luglio 2020 Alle 21:34

Il Barcellona batte un colpo, vince grazie a Vidal e non molla questa Liga nonostante il destino sembri ormai segnato. In classifica nulla cambia, tranne le giornate a disposizione che sono sempre di meno e avvicinano la squadra di Zidane al ritorno al titolo dopo due anni di dominio assoluto blaugrana.

Però il Barcellona non ha intenzione di fare sconti e fino all’ultimo proverà a contendersi il titolo: questa giornata poteva arrivare l’aritmetica vittoria del Real Madrid in caso di passo falso dei ragazzi di Setién, che hanno sofferto anche più del previsto contro il Valladolid, ma alla fine si sono portati a casa un 1-0 pesantissimo. D’altronde la Liga di quest’anno è così, difficile con tutte le squadre, un campionato in cui gli 1-0 non possono essere sottovalutati.

Non siamo al livello dei pareggi da rivalutare di Solari, ma la situazione generale è questa, dovuta alla competitività delle piccole a livelli inimmaginabili. È servito Vidal (nono gol in campionato) per vincere questa partita contro la squadra che ha come presidente un rande ex Barça, Ronaldo Il Fenomeno, e che fino all’ultimo ha sperato di poter strappare quel punto che avrebbe offerto al Real il match point per la Liga con due turni di anticipo.

E invece no, tutto ancora aperto, fino a quando l’aritmetica non dirà la sua. Servono 5 punti al Real Madrid in tre partite, la missione è quasi raggiunta, ma senza alcuno sconto. Soprattutto da Messi, che nonostante i tantissimi titoli non vuole mollare il suo regno, al punto da aver fatto il ventesimo assist in campionato, ed era dal 2003 con Henry che in Europa un calciatore non arrivava a fare 20 gol e 20 assist in uno dei principali campionati europei.

La corsa sembra segnata, ma guai a dare per scontate cose in una Liga ricca di colpi a sorpresa, che Messi e Vidal hanno provato a tenere in piedi il più possibile.





Source link

About The Author

Related posts