Wayne Rooney: un vecchio amico sulla strada dello United

Wayne Rooney: un vecchio amico sulla strada dello United


Come spesso accade, il destino sa essere bizzarro, e in questa occasione ci sono pochi dubbi a riguardo; Wayne Rooney, uno dei giocatori simbolo della storia del Manchester United, si troverà nuovamente di fronte la sua ex squadra negli ottavi di finale della Fa Cup. La prima volta, dopo il suo addio a Old Trafford, fu nel settembre 2017 con la casacca dell’Everton, proprio nella casa dello United, ma sia in quella occasione che nel match di ritorno, Rooney uscì sconfitto. “Wazza” dunque, tornerà ad affrontare, stavolta con la  maglia del Derby County, il club che lo ha consacrato nel grande calcio. Nei 13 anni con la maglia dei Red Devils, Wayne Rooney ha totalizzato 393 presenze condite da 183 reti, mettendo in bacheca tutto quello che si poteva vincere a livello di club: 5 Premier League, 1 Fa Cup, 4 coppe di lega, 6 Community Shields, 1 Champions League, 1 Mondiale per club e 1 Europa League. La sfida di Pride Park metterà di fronte due vecchi amici oltre che compagni di squadra come Rooney e Ole Gunnar Solskjaer, entrambi cresciuti agli ordini di Sir Alex Ferguson

La nuova vita nelle East Midlands

Quando nel luglio 2018 Rooney si trasferisce negli Stati Uniti per giocare nella Major League con il D.C United, in molti pronosticavano il canto del cigno del ragazzo nato a Liverpool che invece ha scelto di stupire tutti ancora una volta, accettando l’estate scorsa, la proposta del Derby, pronto ad offrirgli anche un ruolo extra campo come collaboratore del manager dei Rams Cocu. Il tesseramento ufficiale con il successivo debutto, è arrivato nel mese di gennaio contro il Barnsley, e sempre a gennaio l’ex Everton ha firmato il suo primo gol in Championship contro il Luton Town, Sono poi arrivate altre due reti in campionato ed uno in Fa Cup contro il Northampton Town, fissando a 4 le marcature complessive dal suo arrivo a gennaio nelle East Midlands. Cocu dopo avergli consegnato la fascia da capitano, ha ritagliato per lui un ruolo a centrocampo, un ruolo gradito a Rooney, nonostante la montagna di gol segnati in carriera nella posizione di centravanti. L’innesto di un calciatore di tale livello non ha portato però i benefici sperati ai Rams che in campionato rimangono piuttosto lontani dalla zona playoff anche se non ancora tagliati definitivamente fuori. Il match contro i Red Devils può rappresentare la svolta della stagione, ma servirà il miglior Derby County, magari trascinato proprio dall’uomo più atteso: Wayne Rooney.

 



Source link

About The Author

Related posts